Meningite, Cina: muore modella russa 14enne

Torna a farsi strada l'ipotesi che sia stata una meningite ad uccidere la giovanissima modella russa Vlada Dzyuba, deceduta a fine ottobre in Cina dopo aver sfilato per ore

Torna a farsi strada l’ipotesi che sia stata una meningite ad uccidere la giovanissima modella russa Vlada Dzyuba, deceduta a fine ottobre in Cina dopo aver sfilato per ore. Secondo i media regionali citati dall’agenzia Interfax, i dati preliminari delle indagini indicherebbero una meningite meningococcica come causa del decesso della ragazzina di 14 anni. Le indagini comunque proseguono.

La responsabile della difesa dei diritti dei minori presso la presidenza russa, Anna Kuznetsova, ha annunciato che “e’ gia’ stata esclusa la versione del suicidio”. La polizia cinese ha escluso che si sia trattato di un omicidio per avvelenamento e anche il Comitato investigativo di Perm ha smentito la notizia secondo cui nel sangue della ragazza sarebbero state trovate tracce di veleno.