Portogallo: 442mila ettari di bosco distrutti dagli incendi nel 2017 

Gli incendi boschivi in Portogallo hanno distrutto 442mila ettari di vegetazione tra gennaio e la fine di ottobre, un nuovo record storico in base ai dati preliminari

LaPresse/Sipa USA

Gli incendi boschivi in Portogallo hanno distrutto 442mila ettari di vegetazione tra gennaio e la fine di ottobre, un nuovo record storico in base ai dati preliminari pubblicati dall’Istituto per la Conservazione della natura portoghese.

Il record precedente risaliva al 2003, con 426mila ettari; ma il 2017 rimarrà negli annali anche per il numero di decessi provocati dagli incendi: 64 persone sono morte nello scorso giugno e altre 45 in ottobre, mese in cui sono andati in fumo 224mila ettari, la metà del totale.