Problemi di acne? Ecco come curare una pelle acneica

Piccoli accorgimenti per migliorare una pelle acneica

L’acne è una comune malattia della pelle che si manifesta con una serie di eruzioni cutanee dette brufoli. Tali brufoli si formano quando i follicoli piliferi sottocutanei si occludono e le zone particolarmente interessate colpiscono principalmente viso, collo, schiena, torace e spalle. I casi più frequenti di lesioni acneiche sono gli adolescenti e i giovani adulti, che colpisce circa l’80% dei soggetti compresi tra gli 11 e i 30 anni, in particolar modo nelle donne di età compresa tra i 14 e i 17 anni e gli uomini fra i 16 e i 19 anni.

Non è una malattia grave, però può causare cicatrici permanenti. Molto spesso si pensa che il cioccolato, salumi e i cibi grassi accentuino la formazione dell’acne, ma esistono poche evidenze che confermano che gli alimenti abbiano effetti sull’acne della maggior parte delle persone. Tutt’oggi non si è trovata una vera e propria causa dell’acne, analizzando però casi di vari pazienti si è dimostrato che i soggetti colpiti hanno una predisposizione dalla nascita. In tali soggetti, le ghiandole sebacee sembrano più sensibili allo stimolo degli ormoni androgeni (gli ormoni maschili), allo stress e può peggiorare da cattivi abitudini. Ma con opportune contromisure, attraverso un parere da un bravo dermatologo, attraverso un attenta diagnosi, si è in grado di indicare la terapia giusta che permetterà al paziente di guarire de tutto da qualunque forma di acne sia affetto.

Per truccare una pelle acneica, conferendole un aspetto naturale, è importante scegliere i prodotti giusti. I trucchi, preferibilmente oil-free, non ostacolano i trattamenti per la cura dell’acne. Le donne che ne soffrono possono tranquillamente continuare a truccarsi, facendo attenzione ad utilizzare cosmetici (creme solari comprese) rigorosamente non comedogenici. Altri piccoli accorgimenti possono migliorare l’estetica della pelle acneica. Per esempio, è bene evitare l’esposizione solare e non toccare continuamente le zone che interessano questa malattia. Se proprio si devono usare cosmetici, eseguire l’applicazione del make-up solo dopo un accurata detersione del viso, ed utilizzando una base opportuna (anti-acne). E’ buona regola applicare prodotti cosmetici specifici 10-15 minuti dopo essersi lavati: lasciando passare questo tempo, si ripristina il film idrolipidico che facilita l’assorbimento di questi preparati. Bisogna aspettare qualche settimana prima di vedere risultati soddisfacenti, che compaiono non prima delle 6-8 settimane.