Scienza: Piero Angela riceve la cittadinanza onoraria di Torino

Piero Angela, ringraziata la Città di Torino, ha rievocato i suoi natali torinesi

LaPresse/Bianchi/Lo Debole

Il giornalista e divulgatore scientifico Piero Angela ha ricevuto ieri la cittadinanza onoraria di Torino, deliberata unanimemente dal Consiglio comunale il 23 ottobre scorso. La cerimonia si è svolta presso il Teatro Colosseo, gremito di un migliaio di persone in occasione dell’inaugurazione di GiovedìScienza. A consegnare l’onorificenza a Piero Angela sono stati il sindaco Chiara Appendino e il presidente dell’assemblea elettiva di Palazzo Civico, Fabio Versaci.

Piero Angela, ringraziata la Città di Torino, ha rievocato i suoi natali torinesi e i suoi studi sotto la Mole, specificando che la sua famiglia è piemontese almeno fin dal XVII secolo.
Parlando del suo lavoro, il giornalista ha sottolineato la trasversalità sociale e culturale del suo pubblico, “accomunato però da due caratteristiche, la curiosità e l’intelligenza, la scienza porta con sé il piacere di capire“. In riferimento alla sua età ha dichiarato: “Sono in buona salute, perché dovreste mandarmi ai giardinetti? Dice un proverbio: fai un lavoro che ti piace e non lavorerai tutta la vita. Infatti io ho lavorato tanto, ma mi sono tanto divertito