WhatsApp: pubblicata una versione finta dell’app, scaricata 1 milione di volte su Android

Una versione finta dell'app WhatsApp è stata pubblicata sul Google Play Store

LaPresse/Reuters

Una versione finta dell’app WhatsApp è stata pubblicata sul Google Play Store, ed è stata scaricata oltre un milione di volte su dispositivi Android prima che Google la rimuovesse: l’app finta non era una chat, infatti conteneva solo pubblicità che indirizzavano l’utente verso siti pericolosi, con virus e altri tipi di malware. Secondo il sito The Hacker News, l’applicazione falsa era molto simile all’originale: si chiamava “Update WhatsApp Messenger” ed è stata pubblicata da “WhatsApp Inc.“, lo stesso nome dello sviluppatore della app originale. L’unica differenza è uno spazio bianco alla fine del nome, invisibile agli utenti.

L’app finta è stata pubblicata giovedì scorso, ed eliminata il giorno seguente.