Eclissi, Superlune e comete: ecco gli imperdibili eventi astronomici del 2018

Sta per iniziare il 2018, un nuovo anno denso di eventi astronomici imperdibili ed affascinanti: ecco cosa ci attende

Quasi archiviato il 2017, sta per iniziare il 2018, un nuovo anno denso di eventi astronomici imperdibili ed affascinanti.
Andando per ordine, innanzitutto l’anno nuovo inizierà con due Superlune (due lune in fase di plenilunio che appariranno più grandi e luminose in quanto il satellite verrà a trovarsi alla minima distanza dalla Terra): la prima sarà osservabile, meteo permettendo, nella notte tra 1 e 2 gennaio, la seconda il 31 gennaio, quando avverrà inoltre la prima eclissi lunare totale dell’anno (non visibile dal nostro Paese, ma solo da Nord America, Australia, Estremo Oriente e Oceano Pacifico).

Dal nostro Paese potremo ammirare una spettacolare eclissi totale di Luna il 27 luglio, “salutata” anche dal pianeta Marte, la cui osservabilità sarà eccellente.

Le Lacrime di San Lorenzo (Perseidi) nel 2018 saranno la ciliegina sulla torta: offriranno uno spettacolo eccezionale senza alcun disturbo dal chiarore lunare.

Il 2018, infine, si concluderà con la cometa di Natale 46P/Wirtanen: il 16 dicembre “sfiorerà” la Terra alla distanza di 11,6 milioni di km dalla Terra, e potrebbe essere visibile anche ad occhio nudo.