Giappone: completato con successo il lancio di due satelliti in orbite diverse

Il Giappone è riuscito a completare con successo il lancio di due satelliti in orbite diverse (800 e 300 chilometri)

Dal centro spaziale di Tanegashima un razzo H-2A è stato lanciato con a bordo un satellite Shikisai, e un altro veicolo spaziale adatto a basse altitudini, quest’ultimo da utilizzare come test sperimentale: il Giappone è riuscito a completare con successo il lancio di due satelliti in orbite diverse (800 e 300 chilometri), e per la prima volta con l’ausilio di un solo razzo.