Maltempo, emergenza in Valnerina: esonda il fiume Nera, campagne allagate

Esonda il fiume Nera in Valnerina, allagando le campagne circostanti, ma senza causare problemi alle abitazioni: lo straripamento più pericoloso si è verificato a ridosso del centro abitato di Borgo Cerreto

fiume nera
Fiume Nera

Esonda il fiume Nera in Valnerina, allagando le campagne circostanti, ma senza causare problemi alle abitazioni. Lo straripamento più pericoloso si è verificato a ridosso del centro abitato di Borgo Cerreto, dove l’acqua è arrivata a pochi metri dalle case. Allagamenti anche a Piedipaterno, nel comune di Vallo di Nera, come ha dato testimonianza il sindaco Agnese Benedetti, pubblicando una decina di foto sul proprio profilo Facebook.

L’esondazione è stata causata dalle abbondanti piogge cadute nelle ultime ore in Valnerina e nel resto dell’Umbria. I tecnici del Comune di Borgo Cerreto stanno monitorando costantemente la situazione, anche se l’ondata di piena è passata. Sul fronte meteo per oggi sono attese nuove precipitazioni, anche a carattere nevoso fino ai 600-700 metri e temperature in sensibile calo, come si evince dai sito del centro funzionale della Protezione civile.