Salerno: l’attesissima rassegna “Luci d’artista” torna ad illuminare la città

Dall’11 novembre 2017 al 21 gennaio 2018, l’attesissima rassegna “Luci d’artista” torna ad illuminare la città di Salerno. Ecco le novità di quest’anno

Dall’11 novembre a Salerno ha riaperto i battenti l’attesissima rassegna “Luci d’artista” che ci farà compagnia sino al 21 gennaio 2018. Parliamo della più spettacolare e suggestiva esposizione di opere d’arte luminose che ha davvero tanto da offrire ai suoi numerosi visitatori. Tra le attrazioni: una volte celeste di grande impatto ed eleganza nel centro storico, la cascata di luci, lampadari e globi illuminati, un ambiente marino con Nettuno e le sirene. Non mancano alberi di limone in richiamo alla Costiera Amalfinata, gigantesce luminarie di leoni, alci, renne e cervi per la gioia dei più piccoli nella Villa Comunale, l’imperdibile ruota panoramica di 60 metri, la più alta d’Europa, situata nel sottopiazza della Concordia.  Si tratta della gemella della celeberrima ruota di Parigi di Place de la Concorde. Cambiano solo i colori in quanto a Parigi le cabine sono bianche mentre a Salerno rosse.

Da ammirare i suggestivi presepi di sabbia (Sand Nativity), gli attesissimi mercatini natalizi delle Luci d’Artista 2017, il maestoso albero di Natale con i suoi 30 metri d’altezza. Presso il Palazzo Fruscione, gli appassionati d’arte, sino al 28 febbraio 2018 potranno rimanere letteralmente estasiati con la Mostra dedicata a vita, opere e racconti di Leonardo da Vinci, dal titolo: “Leonardo da Vinci-il Genio del Bene”, con attori professionisti in costumi d’epoca che accompagneranno i visitatori, illustrando il funzionamento delle macchine e spiegando le opere dotate di QRcode, che restituisce informazioni come provenienza, epoca e ubicazione.

Giunta al suo dodicesimo anno consecutivo, la rassegna Luci d’Artista è divisa in 4 macro-temi: mito, sogno, tempo e Natale. Per vivere pienamente le suggestioni oniriche degli artisti, tramite smartphone si può ascoltare una voce narrante che illustra i personaggi presenti nelle installazioni luminose. Salerno, facilmente raggiungibile in treno, è stazione dei treni ad Alta Velocità di Trenitalia e Italo.Per chi la raggiunge in auto, è consigliabile parcheggiare allo stadio Arechi e prendere la navetta di collegamento con il centro. Meglio girare la città in metropolitana con corse potenziate, in autobus, attivi dalle 5:30 alle 22:30 o, ancora meglio, a piedi.