Salute: ecco il supercibo del 2018, contine 7 volte più vitamina C delle arance

Ecco qual è il supercibo del 2018 da non farsi sfuggire

Si chiama Moringa ed è il super alimento finito sotto la lente di ingrandimento degli esperti per le sue eccezionali proprietà benefiche. Contiene 7 volte più vitamina C delle arance, 3 volte più ferro degli spinaci e più vitamina A delle carote. Un alimento prezioso da non farsi sfuggire insomma che gli esperti consigliano di portare sempre in tavola e i media etichettano come il superfood del 2018.

Ma scopriamo meglio le sue proprietà e caratteristiche.

La pianta miracolosa è originaria dell’India Settentrionale e ben si adatta a crescere in qualsiasi habitat, anche in zone in cui le condizioni climatiche non sono delle più promettenti.

La Moringa era conosciuta già nell’antichità e veniva spesso utilizzata per curare una serie di disturbi come mal di stomaco, diabete, asma, artrite, problemi alla tiroide, edema, anemia, infezioni virali e da funghi, epilessia.

Gli esperti hanno oggi riesaminato la pianta, rivelando i suoi benefici su fegato, pelle, capelli e ossa. Sarebbe poi in grado di rafforzare il sistema immunitario e cardiovascolare oltre che risulta particolarmente efficace nella cura di problemi ai reni e ai disturbi legati alla vista.

Dal momento che può essere coltivata facilmente e che è molto economica, la moringa è stata utilizzata in India e in Africa nei programmi alimentari per combattere la malnutrizione, visto anche l’alto contenuto di vitamine e minerali”, dichiarano i medici della University of Agriculture di Faisalabad, Pakistan, che precisano che la pianta va consumata con moderazione senza esagerare.

I frutti della moringa possono essere consumati sia crudi che cotti e pare che i semi della pianta siano utilissimi anche per purificare l’acqua in quanto custodiscono al loro interno un polielettrolita cationico, che elimina in maniera naturale la torbidità.