Sentinel-2 fotografa il lago Winnipeg: ecco “l’isola della renna” vista dallo spazio

L'alta risoluzione ed i ricorrenti passaggi di Sentinel-2 sulla stessa area consentono un monitoraggio accurato dei cambiamenti nei bacini idrici interni e dell'ambiente costiero

reindeer
Copyright contains modified Copernicus Sentinel data (2017), processed by ESA, CC BY-SA 3.0 IGO

La missione Sentinel-2 del programma europeo Copernicus ci porta su parte del lago Winnipeg, nella provincia canadese di Manitoba, con l’isola di Reindeer (“renna”) visibile nella parte in basso a destra nell’immagine.

Isole più piccole possono essere osservate lungo i bordi dell’immagine, mentre le vorticose sfumature di verde visibili in mare, sono fioriture di alghe.

Sebbene le alghe crescano naturalmente nel lago, alti livelli di fosforo – che si trova nei fertilizzanti e nei comuni prodotti per la casa –  infiltrandosi nell’acqua hanno provocato costanti ondate di cianobatteri tossici – ovvero alghe blu-verdi, che costituiscono una minaccia per l’ecologia e per la salute dell’uomo.

L’alta risoluzione ed i ricorrenti passaggi di Sentinel-2 sulla stessa area consentono un monitoraggio accurato dei cambiamenti nei bacini idrici interni e dell’ambiente costiero.

Con i suoi 13 canali di spettro, il nuovo sensore ad immagini della missione può acquisire indicatori della qualità dell’acqua come la concentrazione superficiale di clorofilla, rilevare fioriture di alghe nocive, e misurare la trasparenza dell’acqua – dando così una chiara indicazione dei livelli di salute e di inquinamento.

Fornendo le misurazioni della qualità dell’acqua e rilevandone le modificazioni, Sentinel-2 sostiene la gestione sostenibile delle risorse d’acqua, e può anche indicare aree che sono sicure, o non sicure, per la balneazione.

Questa immagine, che fa parte della serie Earth from Space Video Programme, è stata acquisita il 6 ottobre 2017.