UFO: avvistamenti a Roma [VIDEO]

"Una serie di eventi vede coinvolta una donna Romana L.I. e che pare abbia stabilito un ” contatto ” con Ufo, gli oggetti volanti non identificati"

“Quello che espongo  oggi – si legge in un Comunicato – sono una serie di eventi che vede coinvolta una donna Romana L.I. e che pare abbia stabilito un ” contatto ” con gli oggetti volanti non identificati , o meglio sono gli oggetti volanti ad avvisarla della loro presenza. Lo stesso ricercatore Ufologo Maggioni ne è convinto , secondo il cacciatore di UFO e fondatore di A.R.I.A. , non sarebbe una novità , seppur rara, che entità evolute cerchino i primi contatti tramite i loro mezzi volanti , considerando che tali oggetti non sono di grandi proporzioni e sicuramente non sono occupati da entità ma come droni  sorvegliano particolari zone ed eventi che coinvolgono anche umani contattati .”

“Con questi particolari mezzi di ricognizione e di controllo – prosegue il comunicato – essi agiscono su frequenze specifiche e comunicano telepaticamente con l’umano scelto per il loro scopo o messaggio.Nella maggior parte questi tipi di contatto non hanno rivelato ostilità anzi spesso le persone coinvolte descrivono tali eventi con una sensazione di pace serenità , di elevazione spirituale e come una droga non si staccherebbero mai da questo contatto. Che tipo di UFO sono coinvolti? Spesso , risponde Maggioni , sono le classiche sfere bianche avvolte da un’energia che probabilmente è quella che trasmette quel benessere diffuso e descritto dai contattati, ma possono anche essere oggetti ottagonali o quadrati e rettangolari , mentre i dischi , sigariformi e altri hanno evidentemente uno scopo diverso e sono pilotati dalle stesse entità evolute ( E E ) e sono generalmente di grandi proporzioni dai 50 metri in su  e spesso non sono avvolti da questa energia che invece troviamo nelle sfere .”

“Questa donna come poche decine di persone in tutta Italia dunque in qualche modo sono entrate in sintonia con loro ( E E ) tanto a avvertirne la presenza con  i loro mezzi intelligenti e spesso quando avvertono tale presenza , appena si affacciano, ecco che appaiono queste sfere o oggetti non identificati , oggetti che spesso sono visti da un numero limitato di persone presenti sul luogo , Maggioni spiega che non tutti hanno l’onore di vederli in quanto essi agiscono proprio su due elementi base della nostra percezione e sono la vibrazione e la frequenza , tramite queste due formule loro manipolano la vibrazione che percepiamo e la frequenza che emettono in modo che non tutti possano osservarli .. da cosa dipenda tale scelta è ancora materia di indagine e studio. L . I . dunque li vede li osserva e li documenta , si può dire che è privilegiata e che dovrà comprendere lo scopo o il messaggio da loro assegnato. Ecco di seguito alcuni – conclude il comunicato – avvistamenti fatti anche recentemente della testimone Romana L. I.”