Vacanze di Natale: scelte e sentimenti degli italiani in vista del viaggio verso casa

Il Natale è alle porte e c’è una componente importante da non sottovalutare: il viaggio verso la destinazione dove trascorrere le feste natalizie

Il Natale è alle porte e tra le corse ai regali e le varie spese c’è una componente importante da non sottovalutare: il viaggio verso la destinazione dove trascorrere le feste natalizie. Trainline, piattaforma per l’acquisto dei biglietti ferroviari in Italia e in Europa, ha indagato il sentimento degli italiani in relazione al mezzo di trasporto utilizzato per raggiungere la meta dove trascorrere le imminenti festività.

In particolare, secondo Trainline, il giorno più trafficato per raggiungere le proprie destinazioni del Natale sarà venerdì 22 dicembre. Tra studenti e lavoratori fuorisede, infatti, saranno in moltissimi gli italiani che, nel giorno che precede il weekend natalizio, lasceranno le grandi città per raggiungere le proprie famiglie. La comodità del treno in questo caso è inconfutabile, poter salire a bordo e godersi il viaggio in totale tranquillità sono senz’altro vantaggi da non sottovalutare. A dimostrazione di ciò, quasi il 40% degli intervistati dichiara che utilizzerà il treno durante le feste natalizie (addirittura si sale al 52% considerando i giovani tra 16 e 24 anni).

D’altro canto, il 68% degli intervistati ammette di sentirsi preoccupato in vista del massiccio traffico autostradale che si viene a creare nel periodo, dove si stima che il viaggio verso casa per le festività richieda almeno un’ora e mezza in più rispetto al solito. Riguardo al mezzo di trasporto scelto, il 61% ammette di voler trovare un modo più semplice e veloce per viaggiare durante le feste.

A testimoniare il vantaggio in termini di tempo del viaggio in treno, nella tabella sottostante è riportato un confronto tra il viaggio in treno e il viaggio in auto in termini di tempi di percorrenza sulle 10 tratte più trafficate per viaggiare il 22 dicembre. In particolare, emerge come il treno sia di gran lunga la scelta più veloce tra i due mezzi di trasporto.

TRATTA AUTO TRENO
Firenze – Roma 3h 27min 1h 32min
Milano – Roma 5h 58min 2h 55min
Roma – Napoli 2h 41min 1h 10min
Roma – Firenze 3h 10min 1h 31min
Venezia – Firenze 3h 32min 1h 53min
Milano – Venezia 3h 34min 2h 25min
Roma – Milano 5h 54min 2h 55min
Firenze – Milano 3h 27min 1h 40min
Milano – Bologna 2h 34min 1h 02min
Venezia – Roma 6h 03min 3h 45min

Oltre a quelli in termini di tempo, viaggiare in treno offre numerosi vantaggi anche in termini di riduzione dello stress: infatti con Trainline è possibile confrontare in un batter d’occhio le soluzioni Trenitalia e Italo da un’unica piattaforma facilitando così l’intero processo d’acquisto. Questo vantaggio unito a qualche consiglio utile può rendere più agevole la scelta dell’itinerario di viaggio di chi ancora non ha prenotato il viaggio per le proprie vacanze natalizie.

  1. Prenotare i biglietti con anticipo – Per acquistare il biglietto al prezzo più basso possibile di giornata, Trainline consiglia di monitorare il Bigliettometro di Natale: prenotare in anticipo permette infatti di beneficiare delle tariffe più convenienti e dei biglietti migliori. Acquistando un biglietto per viaggiare sulla tratta Milano-Roma per il 22 dicembre ad esempio, al momento è possibile risparmiare fino a più di 100 euro.
  2. Non stampare carta inutile – Lo smartphone si sa, è il miglior compagno di viaggio e uno dei vantaggi del treno è che è possibile utilizzarlo per impiegare il tempo durante tutta la durata del viaggio. Trainline consente di salvare il biglietto sul proprio smartphone, evitando così di stampare carta inutile che spesso va persa. Secondo una recente ricerca inoltre nel 2018 si risparmieranno 18,3 milioni di ore di coda grazie all’acquisto dei biglietti del treno online.
  3. Godersi il tempo risparmiato prima del viaggio – Acquistando un biglietto su Trainline non sarà più necessario perdere tempo in coda alla biglietteria o ai distributori automatici. Il tempo risparmiato lo si potrà invece impiegare per fare un giro tra i negozi della stazione di partenza e magari acquistare gli ultimi regali.