Clima bizzarro in Piemonte: 20 gradi nel Cuneese e pioggia sui monti 

Bizzarro come una volta come lo era a marzo, il tempo dei primi giorni del 2018 in Piemonte ha alternato vento forte, pioggia in montagna e temperature quasi primaverili nel Cuneese

LaPresse/Vince Paolo Gerace

Inizio d’anno bizzarro in Piemonte dal punto di vista climatico, con vento forte, pioggia fino ad oltre 1.200 metri in montagna e temperature quasi primaverili, fino a sfiorare i 20 gradi nel Cuneese. Condizioni Meteo vissute con apprensione nelle localita’ sciistiche, dove la copertura nevosa e’ stata ridotta o danneggiata da piogge battenti e rialzo termico.

La rete di stazioni Meteo di Arpa (Agenzia per la protezione ambientale) ha registrato oggi una massima di 11.1 gradi ai 1.149 metri di Beaulard, nel territorio di Oulx. Il record a Roccaforte Mondovi’, 19.8 gradi, a Cuneo massima di 18.9. ‘Caldo’ anche a Sestriere: 4 gradi, oltre tre in piu’ rispetto alla massima registrata ieri. La quota della neve salira’ domani fino a 2.000 metri, tranne che nel Verbano e Biellese, lo zero termico a 3.000 metri a sud del Po, 2.600-2.700 altrove. Venerdi’ neve di nuovo a quote piu’ basse ma solo sulle colline cuneesi, sabato a 1.000 metri e zero termico a 1.500.