Cumino nero: proprietà benefiche per la pelle

Cumino nero: proprietà benefiche per la pelle

Proprietà benefiche del cumino nero per la rigenerazione della pelle

cumino nero

Lolio di cumino nero, il cui nome botanico è Nigella sativa, è un olio che presenta diverse proprietà benefiche e curative per la pelle. E’ utilizzato per le infezioni fungine, virali, psoriasi, eczema, acne e cancro della pelle. L’olio può essere somministrato per via orale oppure applicato e massaggiato direttamente sulla pelle. Molte ricerche scientifiche dimostrano le proprietà di questo olio; si ottiene dalla spremitura a freddo dei semi, ed è ricco di preziosi componenti come vitamine A, B e C, calcio, potassio, magnesio, zinco e in più fornisce i fattori nutritivi necessari per il recupero e la riparazione dell’epidermide. La combinazione di vitamina A, aminoacidi e acidi grassi aiuta la rigenerazione della pelle. È stato dimostrato che possiede numerosi effetti farmacologici relativi a diversi organi, ghiandole e sistemi del corpo. Le principali malattie che vengono contrastate con l’utilizzo di questo olio sono:

  • La psoriasi che è una malattia della pelle in cui placche di colore rosa scuro compaiono sul corpo, e possono essere dolorose, pruriginose e essere fonte di imbarazzo. L’olio di cumino nero sembra regolare il sistema immunitario e aumentare la capacità del corpo di bloccare la proliferazione cellulare anomala. Un recente studio ha dimostrato che l’applicazione topica dell’olio di cumino nero è benefico nella gestione della psoriasi.
  • Gli eczemi sono delle infiammazioni cutanee, che appaiono con placche pruriginose, rosse, che possono spurgare e formare delle croste. Colpiscono comunemente le articolazioni e il trattamento comune è a base di creme idratanti e creme steroidee. Nei casi gravi invece è necessaria l’immunosoppressione sistemica. L’olio di cumino nero ha grandi proprietà emollienti, crea un film non grasso e fornisce fattori nutritivi di cui la pelle ha bisogno. Uno studio ha confrontato gli effetti dell’olio di Nigella sativa applicato due volte al giorno rispetto ad una crema convenzionale steroidea (Betametasone) per l’eczema delle mani, ed è stato scoperto che l’olio di cumino è altrettanto efficace nella riduzione dei sintomi dell’eczema. Il vantaggio inoltre è quello di non avere controindicazioni, quindi più indicata per la sua naturalezza.
  • L’acne si pensa sia dovuta ad una serie di fattori che la determinano, tra cui una risposta infiammatoria dovuta ad infezioni cutanee localizzate, disfunzioni ormonali e dietetiche. Può provocare delle brutte cicatrici, causando spesso vergogna e disaggio. L’olio di cumino nero ha diverse proprietà in grado di ridurre i sintomi dell’acne, inclusi effetti anti-infiammatori e antiossidanti. E’ anche un antistaminico naturale, ideale per il trattamento delle condizioni cutanee legate a reazioni allergiche.
  • L’herpes può essere debellato in quanto il cumino ha un potente effetto antivirale.
  • Utile anche in caso di scottature solari o bruciature sulla pelle, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie.
  • Quest’olio contiene vitamina A e aminoacidi che favoriscono la rigenerazione della pelle, utile in caso di ematomi che lasciano dei segni visibili sulla pelle.  Gli effetti cicatrizzanti sulle macchie scure possono essere alleviate dall’olio di cumino nero.
  • La Nigella sativa ha dimostrato di avere diverse proprietà ed effetti anti-cancro nei confronti di molti tipi di cellule anomale. Sono stati dimostrati effetti specifici contro le cellule tumorali della pelle.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...