Meteo Web

Epifania 2018: a Pistoia la Befana scenderà dal campanile

E’ tutto pronto per vivere anche quest’anno l’atmosfera adrenalinica della discesa della Befana dal campanile di Piazza del Duomo a Pistoia… un appuntamento giunto alla sua 25esima edizione che chiuderà, come di consueto, il capitolo delle festività natalzie. L’evento, realizzato dal Comune di Pistoia, dal Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco e dall’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco di Pistoia, attira ogni anno un sacco di gente. La storia è sempre la stessa. Mentre la vecchina più famosa d’italia è in volo per raggiungere i ragazzini che l’attendono in piazza e distribuire dolci e caramelle, a causa di un’avaria alla scopa, si mette in salvo sulla torre del campanile, ad un’altezza di ben 66 metri.Dopo varie richieste, riceve il provvidenziale aiuto dei Vigili del Fuoco che, con abili e veloci manovre, la imbracano , facendola scivolare lentamente lungo uno speciale discensore sino a terra, sopra la testa di tutti gli spettatori.

La prima discesa venne inscenata a Pistoia nel 1994 nella vecchia caserma Guicciardini, riservata ai figli del pompieri,  mentre l’anno seguente, il 6 gennaio 1995, ottenute le necessarie autorizzazioni e con le dovute precauzioni, la befana ha potuto davvero spiccar il volo dal campanile.  Anche quest’anno la vecchietta assolverà il suo compito di portare dolci ai bimbi buoni, seppur con uno spettacolo doverosamente più ristretto, cui si potrà assistere muniti di biglietto gratuito distribuito qualche giorno prima della manifestazione. In piazza sono previste circa 5000 persone. Come di consueto, ci sarà una lotteria con ricavato interamente devoluto in beneficienza.