Maltempo Sardegna: il maestrale concede una tregua, ma rimane l’allerta

Sardegna: ieri la Protezione civile regionale ha prorogato l'allerta meteo per vento e mareggiate

In Sardegna il vento di maestrale che da due giorni spazza l’Isola sta concedendo una tregua: ieri si sono registrate raffiche fino a 125 km/h, che hanno generato disagi ai collegamenti marittimi.

Nel corso della giornata di oggi però il vento dovrebbe aumentare di intensità: dovrebbe toccare i 90/100 km/h sulle Bocche di Bonifacio e in alcune zone del nord Sardegna e i 30/35 km/h nella parte meridionale dell’Isola.

Ieri la Protezione civile regionale ha prorogato l’allerta meteo per vento e mareggiate fino alle 18 del 4 gennaio: si attendono venti di ponente o di maestrale che assumeranno intensità di burrasca, o burrasca forte, lungo le coste della Gallura e in prossimità dei rilievi.