Categorie: ARTICOLI HOMEASTRONOMIAEDITORIALINEWS

Naso all’insù per le prime stelle cadenti del 2018: le Quadrantidi

Il 2018 è appena iniziato, e a salutarlo arrivano le stelle cadenti, lo sciame meteorico delle Quadrantidi, dette anche Bootidi in quanto sembrano sembrano irradiarsi a poca distanza dalla costellazione del Boote: il loro nome deriva da quello del Quadrante Murale, un’obsoleta costellazione che oggi fa parte di Boote.

Il picco è atteso tra il 3 ed il 4 gennaio, anche se la luce lunare (plenilunio il 2 gennaio) sarà motivo di disturbo. Dal crepuscolo serale a mezzanotte il radiante verrà a trovarsi molto basso, quasi tangente all’orizzonte, di conseguenza il numero di meteore che potremo osservare potrebbe essere esiguo, e solo nella seconda parte della notte.

Condividi
Pubblicato da
Filomena Fotia
Tags: quadrantidi

MeteoWeb
Giornale online di meteorologia e scienze del cielo e della terra

Reg. Tribunale RC, N° 12/2010
Socedit S.r.l.
P.IVA/CF 02901400800

PRIVACY