Forte vento sulle Alpi, alto rischio valanghe in Lombardia

Il pericolo di caduta valanghe sulle alpi lombarde e’ forte, ossia all’indice “3 marcato” su una scala di cinque pioli. Lo rende noto l’ultimo bollettino del Centro regionale nivometeo di Arpa Lombardia, con sede a Bormio (Sondrio), nel quale si spiega che “su molti pendii ripidi, a tutte le esposizioni, sara’ possibile il distacco di lastroni superficiali, anche di medie dimensioni, con debole sovraccarico”. Anche il passaggio di un solo sci-alpinista puo’ causare il distacco di una slavina. I rischi maggiori sono sulle Alpi Retiche, Alpi Orobie e gruppo montuoso dell’Adamello. Le precipitazioni nevose delle ultime ore mascherano, del resto, i lastroni di media coesione, scarsamente collegati al vecchio manto nevoso. Domani, in Lombardia, il tempo si annuncia coperto con nuove precipitazioni nevose di moderata intensita’ con “neve ventata”. Sempre vietato sulle montagne della Regione lo sci fuoripista.