Il Gomasio è un ottimo sostituto del sale, facile da preparare: tutte le info utili

proprietà benefiche del gomasio

Gomasio

Il gomasio è un ottimo condimento molto utilizzato nella cucina giapponese ricco di sostanze benefiche per la salute dell’organismo. E’ un condimento a base di semi di sesamo e sale marino integrale, utilizzato in Giappone per insaporire qualsiasi pietanza. Il sesamo è un seme che contiene un elevato numero di minerali rispetto ad altri semi oleosi, in particolare è ricco di calcio ed ha un elevato contenuto di proteine. Contiene anche molte vitamine dei gruppi B1, B2, B6 A, E, D e PP. E’ ricco di grassi polinsaturi omega 3 e omega 6, la presenza di quest grassi rende il sesamo molto sensibile al calore quindi la tostatura dei semi deve essere molto leggera e veloce. E’ in grado di abbassare il colesterolo, di favorire le funzioni digestive, di regolarizzare l’intestino e rinforzare il sistema immunitario. Viene utilizzato anche contro la nausea e il mal di testa, oppure come antidoto per gli eccessi di alcol, zucchero e per i diabetici. Anche un famoso oncologo, il Dott. Franco Berrino, ne consiglia vivamente l’uso come condimento di numerose pietanze.

Per la preparazione del gomasio occorrono i semi di sesamo ed un cucchiaio raso di sale marino integrale; per primo fate rosolare bene i semi di sesami finché non si tostino senza bruciarli. Trasferire i semi di sesamo tostato in una terrina e ripetere la procedura con il sale marino integrale, una volta tostato anche il sale versatelo (solo un cucchiaio raso) insieme ai semi di sesamo. Con un pestello schiacciate i semi di sesamo in modo da far penetrare il sale dentro i semi stessi. Dopo aver pestato bene i semi di sesamo il gomasio è pronto.