TV, Rai Storia: “Viaggio nella bellezza”, l’Italia dei borghi

Norman Carver percorre la penisola da nord a sud. Lo attraggono i piccoli paesi, i borghi della collina e le persone che li abitano

Norman Carver, un architetto americano con la passione della fotografia, viene in Italia fra il 1967 e il 1975, accompagnato dalla sua macchina fotografica, e percorre la penisola da nord a sud. Lo attraggono i piccoli paesi, i borghi della collina e le persone che li abitano. E lo attrae la loro combinazione,  l’architettura popolare caratteristica di questi luoghi. È così che nasce il volume “borghi collinari italiani”. Tra questi, ci sono Postignano, Vallo di Nera, Pitigliano, Apricale e Pisticci. Luoghi in cui “Italia. Viaggio nella bellezza” – il programma di Rai Cultura, in onda lunedì 22 dicembre alle 21.10 su Rai Storia – torna per vedere come e se siano cambiati, se la morfologia dei luoghi abbia aiutato il mantenimento di questa architettura così particolare, come e se si stia lavorando per il loro mantenimento e la loro rivitalizzazione.
Quelle di Carver sono foto in bianco e nero che ritraggono frammenti di un’Italia rurale che oggi, a 50 anni di distanza, è in parte cambiata. Alcuni degli antichi villaggi si sono spopolati, altri sono stati circondati da costruzioni più moderne, spesso incongrue rispetto alla storia dei luoghi. In certi casi i borghi sono diventati sinonimo di disoccupazione, povertà e arretratezza.