Valanga Venosta: l’elisoccorso non vola per lanebbia 

L'accesso al luogo della valanga in Alta val Venosta e' reso estremamente difficile dalle avverse condizioni meteorologiche

L’accesso al luogo della valanga in Alta val Venosta e’ reso estremamente difficile dalle avverse condizioni meteorologiche. A causa della visibilita’ molto ridotta sia i due elicotteri del 118 altoatesino, Pelikan 1 e Pelikan 2, che quello dell’Aiut Alpin Dolomites non possono volare e sono rimasti a terra. Per evitare ulteriori distacchi di valanghe e’ stato vietato l’utilizzo delle motoslitte. I soccorritori e i carabinieri si spostano percio’ con le pelli di foca e le ciaspole.