Elezioni: Renzi, Italia ripartita, non si sciupi tutto

A cura di AdnKronos
Adnkronos

Roma, 13 feb. (AdnKronos) – “La dimostrazione del fatto che in questi anni si è lavorato molto bene sta nel fatto che non solo ci sono circa 70 crisi risolte nell’ultimo biennio, ma che alla fine dei quattro anni sono mille gli accordi chiusi (al ministero del Lavoro e al Mise), che hanno consentito la salvaguardia di 235.000 posti di lavoro”. Lo scrive Matteo Renzi nellaenews.
“L’Italia è ripartita, piaccia o non piaccia ai critici di professione. Il rischio ora è che con le follie NoEuro, No JobsAct, NoTutto si torni indietro. E noi non vogliamo tornare indietro. Perché vorrebbe dire sciupare tutto ciò che è stato fatto”, sottolinea il segretario del Pd.