Meteo Web

Estate 2018: la Sardegna nella top ten dei desideri, ecco le mete consigliate

Sardegna

Febbraio mese di settimane bianche, cene in baita e fughe dalla città all’insegna degli sport invernali, della quiete della montagna e della cioccolata calda. Ma non solo: gli italiani, con i piedi sugli sci ma la testa alle vacanze estive, ne approfittano per iniziare a cercare la meta dei sogni in vista dei mesi più caldi. Subito, piattaforma n. 1 in Italia per comprare e vendere con oltre 8 milioni di utenti unici mensili*, analizzando le oltre 200.000 ricerche degli utenti fatte nell’ultimo mese nella categoria Case Vacanza, svela infatti come gli abitanti del Bel Paese siano già alle prese con la scelta dell’alloggio per l’estate.

La competizione è già persa in partenza, gli italiani prediligono senza esitazione il mare, dieci volte più cercato rispetto a destinazioni montane, nonostante siano mete sicuramente più fresche per fuggire dall’afa dei mesi di luglio e agosto.

Tra tutte le meraviglie che la nostra penisola offre, secondo l’analisi di Subito, la Sardegna è la regione più gettonata e le sue acque cristalline sono in testa alle ricerche con località dalla bellezza caraibica come Costa Rei, regina incontrastata della classifica con oltre il doppio delle ricerche rispetto alla seconda, Villasimius.   In terza posizione, a poca distanza, si classifica la località pugliese Torre Lapillo, parte del rinomato promontorio delle Maldive del Salento e un ottimo compromesso tra relax e divertimento. Chiudono la Top 5 Bibione (4°), grande classico del Mar Adriatico e, nuovamente in Sardegna, San Teodoro (5°), famosa per la sua prossimità rispetto alle lunghissime spiagge bianche della Costa Smeralda.

Come mese preferito dagli italiani per andare in vacanza, agosto è il più ricercato, complice il periodo di chiusura delle aziende e la repentina corsa verso il mare. Coloro che invece cercano casa per il mese di luglio sulla piattaforma di Subito sono invece la metà. Sono infine pochi i fortunati che cercano la casa stagionale per i tre mesi canonici di chiusura delle scuole, riuscendo probabilmente a conciliare le vacanze scolastiche dei loro figli con gli impegni lavorativi, o forse con la disponibilità di nonni e tate.

Ma dove preferiscono alloggiare gli Italiani? L’appartamento vince nettamente sulla casa indipendente, evidenziando una preferenza per soluzioni centrali e contenute sia nello spazio che nel prezzo. Seguono le villette unifamiliari, preferibilmente con piscina da potersi godere evitando il caos dei litorali in agosto. Anche il monolocale è una sistemazione molto gettonata, ideale per le giovani coppie che puntano ad una fuga romantica lontana dalla città. Inoltre, un’altra soluzione ricercata è villaggio, principalmente per famiglie con bambini: mentre i più grandi si godono il mare, i più piccini si possono divertire con attività organizzate. Che siano infine appartamenti, monolocali o villette unifamiliari, un trend emerso nelle ricerche dell’ultimo mese e non nello stesso periodo dell’anno precedente è il desiderio di un alloggio “animal friendly” per condividere la vacanza da sogno con il proprio amico a quattro zampe.