Inquinamento atmosferico: Londra supera il limite legale per tutto il 2018 solo nel primo mese dell’anno!

I livelli di inquinamento atmosferico a Londra sono considerati tossici e illegali dal 2010

inquinamento atmosferico Londra

Londra ha superato il suo limite legale di smog per l’intero anno solo nel primo mese del 2018!

Mentre a prima vista la data risuona precoce, il sindaco di Londra Sadiq Khan ha dichiarato che è stato quasi il primo gennaio in 18 anni in cui non è stato superato il limite. I livelli di inquinamento a Londra sono considerati tossici e illegali dal 2010. Secondo The Guardian, le misurazioni orarie del tossico biossido di azoto (NO2) non possono superare i 200 microgrammi al metro cubo per più di 18 volte durante un anno intero.

I livelli della qualità dell’aria di Londra sono misurati ogni ora. The London Air Quality Network usa attrezzature da vari punti intorno alla capitale. I dati sono scaricati presso il King’s College e distribuiti al pubblico. Brixton Road, nella parte centro-meridionale di Londra, è stato il primo sito a superare il limite legale il 30 gennaio.

inquinamento atmosferico LondraIl sindaco Khan si è impegnato a migliorare la qualità dell’aria in tutta la città durante il suo mandato. Ha istituito una tassa per le auto più vecchie che operano nel centro di Londra e ha istituito anche zone di bus a bassa emissione, concentrandosi per primo sulle rotte più inquinate. Tuttavia, ha richiesto il supporto da parte del governo, dicendo di non poter affrontare “l’aria killer di Londra” da solo.

Solo una settimana prima di superare il limite legale, il sindaco Khan aveva emesso per la prima volta un’allerta inquinamento “molto alta”, come parte di un nuovo sistema di allerta. Le allerte ora si vedono alle fermate degli autobus, sui segnali stradali e presso le stazioni della metropolitana.