Ipsen: grandi risultati nel 2017 con una crescita nelle vendite del 21,1% e un aumento del margine operativo di 3,4 punti

Ipsen (Euronext: IPN; ADR: IPSEY), gruppo biofarmaceutico globale, oggi ha annunciato i risultati finanziari dell’anno 2017

Ipsen (Euronext: IPN; ADR: IPSEY), gruppo biofarmaceutico globale, oggi ha annunciato i risultati finanziari dell’anno 2017.

Highlights

– aumento delle vendite del 21,1% guidato da una crescita del 25,9% della Specialty Care, che riflette il ritmo continuo di vendita di lanreotide e l’incremento del contributo derivante dal lancio di cabozantinib e irinotecan liposome, e dalla divisione Consumer Healthcare che torna con una crescita dell’1,4%.
– Margine operativo al 26,4% superiore di 3,4 punti a seguito degli investimenti per il lancio di cabozantinib e di irinotecan liposome.
– Nel 2018 è prevista una crescita delle vendite superiore al 16% e un margine operativo superiore del 28% sui ricavi netti.

“Gli eccellenti risultati del 2017 hanno superato le aspettative con punte record nelle vendite e nel margine operativo – afferma David Meek, Chief Executive Officer di Ipsen -. Le vendite hanno raggiunto un incremento del 21,1% ed il margine operativo è migliorato di 3,4 punti su base annua, spinto dagli eccellenti risultati della Specialty Care. Nel 2018 manterremo l’andamento positivo delle attività correnti per continuare la forte crescita con ulteriori margini di miglioramento, tenendo il passo che ci permetterà di raggiungere i nostri obiettivi finanziari nel 2020. Lo sviluppo del business e la trasformazione accelerata dell’organizzazione R & D rimangono obiettivi prioritari per espandere la nostra pipeline innovativa e sostenere la crescita a lungo termine”.