Oggi il lancio di Falcon Heavy: il razzo più potente al mondo porterà la prima auto nello spazio in quello che è atteso come un vero e proprio show presso il Kennedy Space Center

Falcon Heavy ha 27 motori, un’altezza di 70 metri e una larghezza alla base di 12 metri

Falcon Heavy SpaceX
Falcon Heavy in rampa di lancio (SpaceX)

Falcon Heavy è stato progettato per diventare il razzo più potente del mondo oggi in uso  quando partirà dal Kennedy Space Center della Florida. Il lancio è previsto per oggi alle 13:30 locali e sarà un vero e proprio show. Il razzo trasporterà una decappottabile rossa con un manichino vestito con una tuta spaziale al volante e “Space Oddity” di David Bowie come colonna sonora. È l’ispirazione di Elon Musk, il visionario che ama la tecnologia e la fantascienza a capo di SpaceX e dell’azienda di auto elettriche Tesla.

Falcon Heavy ha 27 motori, un’altezza di 70 metri e una larghezza alla base di 12 metri: con queste caratteristiche è il triplo di Falcon 9, il razzo più usato dall’azienda. Al decollo, avrà circa 5 milioni di kg di  spinta. La spinta sarà superiore a quella di qualunque altro razzo attualmente operativo nel mondo, ma sarà inferiore a quella delle vecchie navette spaziali della NASA e dei razzi lunari Saturn V. 2 dei tre booster di Falcon Heavy sono riciclati: hanno volato in precedenza sui lanci di Falcon 9. Il nuovissimo nucleo centrale cercherà di atterrare su una chiatta oceanica.

Falcon Heavy SpaceX
AFP/LaPresse

Come già detto, Elon Musk dirige anche Tesla. Quindi nell’ambito del cross-marketing, ha posizionato la sua Tesla Roadster rossa sul volo inaugurale del Falcon Heavy. Nessuna auto è stata mai lanciata nello spazio, se non si considerano i veicoli lunari della NASA all’epoca della missione Apollo, ancora parcheggiati sulla superficie lunare. La Federal Aviation Administration ha dovuto dare il consenso per la combinazione Heavy-Tesla. Si trova in cima al razzo, chiusa per la partenza. La copertura protettiva poi cadrà, permettendo all’auto di viaggiare per la sua strada. SpaceX ha come obiettivo una lunga orbita ovale intorno al sole per la Roadster che la porterà alla stessa distanza di Marte e le farà compiere giri per un miliardo di anni. Musk include, infatti, Marte nella sua visione a lungo raggio. Ha l’intento di creare una città sul Pianeta Rosso, con esseri umani e materiali edili trasportati su un razzo SpaceX gigantesco che è ancora sui tavoli da disegno.

Falcon Heavy partirà dallo stesso punto usato dalla NASA per inviare gli uomini sulla luna. SpaceX noleggia dalla NASA il LaunchComplex 39A, che è stato anche il punto da cui sono partiti molti altri veicoli spaziali. La sua posizione al Kennedy Space Center tiene le persone ad almeno 5 km di distanza, dichiarata sicura dalla NASA negli anni ’60 nel caso in cui Saturn V fosse esploso sulla piattaforma.

Tra i concorrenti del Falcon Heavy, possiamo annoverare l’azienda aerospaziale Blue Origin, che sta sviluppando un grande razzo di classe orbitale, e la NASA che sta investendo miliardi di dollari in un nuovo razzo chiamato Space Launch System, che ha l’obiettivo di riportare gli astronauti sulla luna e di permetter loro un giorno su Marte. Intanto, SpaceX è progettato per portare satelliti di grandi dimensioni e attrezzature o persone sulla luna, su Marte o verso altri punti remoti.