Maltempo: a Selinunte crolla un muro e danneggia delle auto 

La forte pioggia, a tratti mista a grandine, in corso da ore, ha provocato danni anche a Marinella di Selinunte dove è crollato parte del muro che costeggia l'area della ex stazione ferroviaria

Maltempo nel trapanese, dove la forte pioggia, a tratti mista a grandine, in corso da ore, ha provocato danni anche a Marinella di Selinunte dove è crollato parte del muro che costeggia l’area della ex stazione ferroviaria. Il muro è caduto su alcune auto in sosta danneggiandole. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i vigili urbani che stanno ricevendo diverse telefonate da automobilisti bloccati nelle proprie vetture.

Allagati pure i locali di alcune attività commerciali, mentre danni si registrano, tra l’altro, vicino allo Scalo di Bruca e in via Palinuro. Intanto, ai vigili del fuoco continuano ad arrivare numerose telefonate di richieste di intervento sempre da parte di automobilisti rimasti in panne in strade allagate e da parte di cittadini ai quali si è allagata la casa oltre che da Castelvetrano e da diversi quartieri di Mazara del Vallo pure da Partanna. A Mazara del Vallo l’amministrazione comunale ha attivato la Protezione civile comunale e i volontari.

Abbiamo accelerato già da questa mattina – ha detto il sindaco Nicola Cristaldi – le pratiche perché alcuni interventi strutturali vengano realizzati al più presto possibile. Monteremo delle pompe speciali in alcune parti del nostro territorio per evitare che l’acqua accumulatasi in alcune strade crei problemi anche ad abitazioni private”. A causa del nubifragio “dell’acqua – informa l’Asp di Trapani – è decantata nel seminterrato, che si trova sotto il livello stradale, dell’ospedale Abele Ajello di Mazara del Vallo, ma in ogni caso in una stanza che non prevede accesso al pubblico. Nessun’altra area è stata interessata da presenza di acqua piovana. Le sale operatorie sono regolarmente attive”.