Maltempo, ancora neve a Parigi: allarme per i migranti minorenni 

Dopo un giorno di tregua la neve è tornata a cadere su Parigi. Un'ampia parte del nord-ovest della Francia è attualmente oggetto di una nuova perturbazione con disagi

AFP/LaPresse

Ancora neve e gelo in Francia. In particolare a Parigi, dopo un giorno di tregua la neve è tornata a cadere. Un’ampia parte del nord-ovest della Francia è attualmente oggetto di una nuova perturbazione con disagi nei trasporti della regione Ile-de-France, in particolare nella Capitale.

Preoccupa inoltre la situazione di 128 adolescenti, sopratutto migranti, di un’eta’ compresa tra i 13 e i 17 anni, da giorni all’addiaccio per le strade di Parigi e senza nessuna soluzione di alloggio.

“Numerosi minorenni non accompagnati (…) si trovano attualmente abbandonati a loro stessi per le strade di Parigi, senza un tetto, con temperature negative, esposti ad un pericolo grave e immediato per la loro salute fisica e psichica”, si legge nella missiva in cui viene chiesta per loro “una soluzione urgente”.

Secondo le stime delle Ong, sono almeno mille gli esiliati che dormono attualmente per strada nella capitale. Alcuni di loro rifiutano le soluzioni d’alloggio proposte dalle autorità francesi in quanto temono di essere ricondotto alla frontiera. Nel quadro del piano ‘Grand froid’ – ‘Grande freddo’ – lo Stato ha annunciato l’apertura di “1435 posti supplementari nella regione Ile-de-France, di cui “751 a Parigi”, ma questi sono riservati ai maggiorenni e non ai minorenni isolati che dipendono da un’altra legislazione.

Intanto, nella tendopoli ricoperta di neve lungo il Canal Saint-Martin, nel nord-est di Parigi, associazioni e semplici cittadini vengono in aiuto ai migranti con vestiti e pasti caldi. In totale, sono 23 i dipartimenti francesi in “allerta arancione” per neve e ghiaccio. A Parigi e in tutta la regione Ile-de-France si segnalano nuovi disagi nei trasporti dopo il caos di due giorni fa. La Tour Eiffel è stata nuovamente chiusa al pubblico e lo resterà fino a domani.