Cervello: scoperti i neuroni delle abitudini, dettano inizio e fine delle azioni quotidiane

I neuroni notificano al cervello l'inizio e la fine di un'azione "automatizzata" tanto che non è neppure necessario "pensarci"

Un team di ricercatori del Massachusetts Institute of Technology, ha pubblicato uno studio su Current Biology che dimostra che quando eseguiamo gesti abituali, come guidare verso il posto di lavoro o lavare i piatti, anche se l’azione sembra una, in realtà si tratta di tante azioni collegate ed è un gruppo di neuroni a dettarne inizio e fine.

I neuroni, localizzati in una regione del cervello coinvolta nella formazione dell’abitudine, si accendono all’inizio di una routine, poi si spengono, e si riaccendono al termine del procedimento: in tal modo notificano al cervello l’inizio e la fine di un’azione “automatizzata” tanto che non è neppure necessario “pensarci”.

I ricercatori hanno osservato nei topi lo stesso principio di accensione iniziale e finale nello striato che avevano osservato nei precedenti studi sull’abitudine.