Parco Nazionale Gran Paradiso: Yoga e ciaspole al Gran Paradiso

Unire la disciplina dello yoga con l’attività delle ciaspole, per attivare corpo e mente in un contesto di natura incontaminata del Parco Gran Paradiso

yoga Gran Paradiso

Le escursioni con le ciaspole (o racchette da neve) hanno avuto negli ultimi anni un grandissimo successo: sarà perché si tratta di un’attività poco costosa, sarà perché che non richiede particolari doti atletiche né grandi attrezzature, quindi è adatta a tutti, o forse perché consente di immergersi davvero nel silenzio della montagna in inverno; generalmente poi, le escursioni con le racchette, terminano in bellezza, cioè a tavola, con una degustazione di prodotti tipici o un bel piatto di polenta.

Le guide di AL.MA. Turismo Ambiente presentano invece un abbinamento inedito per un trascorrere un fine settimana di relax a Ceresole Reale: ciaspole e yoga!

Il singolare appuntamento comincia sabato 3 marzo con una seduta di yoga per rilassarsi e meditare dopo la settimana di lavoro, mentre la domenica 4 marzo si parteciperà ad una facile escursione con le racchette da neve alla scoperta della natura in inverno e dei suoi abitanti: un mix perfetto di attività fisica e mentale, concentrazione e rilassamento, per staccare la spina e trascorre un weekend originale al Parco Nazionale del Gran Paradiso, nel panorama incantato del lago di Ceresole Reale in versione invernale.

Se invece alle ciaspole volete unire un’attività artistica, potete scegliere le escursioni con annessa lettura del paesaggio e pittura ad acquerello: la guida del Parco Gianni Tamiozzo propone infatti passeggiate per scoprire storie e segreti della sopravvivenza di camosci e stambecchi nella stagione fredda, la più difficile per gli animali, che si possono abbinare poi al laboratorio di scoperta del paesaggio, dove imparare a ritrarlo con l’acquerello.

Al termine della giornata si torna a casa più ricchi: non solo si è vissuto un’esperienza indimenticabile nella natura, ma si stringe anche fra le mani una piccola opera d’arte!