Regali online: le abitudini degli italiani a San Valentino

San Valentino: la scelta del regalo perfetto per il partner impazza sul web

La festa più romantica dell’anno è alle porte, e la scelta del regalo perfetto per il partner impazza sul web.

Per capire chi sono e come si comportano gli innamorati d’Italia “Regali.it”, piattaforma specializzata in idee regali originali e divertenti, ha analizzato il comportamento degli italiani nella scelta e nell’acquisto di un dono per questa occasione particolare.

Lo studio, dedicato ai regali online per San Valentino, è stato realizzato a seguito della recente diffusione dei dati sullo stato dell’ecommerce in Italia da parte dell’Osservatorio eCommerce B2c. Secondo la ricerca si tratta proprio di questo tipo di ricorrenze che ne spingono la crescita, stimata nel 2017 al 17% in più rispetto all’anno precedente.

Il profilo del perfetto romantico

Una ricorrenza più sentita dalle donne

Regalare qualcosa alla propria metà per San Valentino è un piacere irrinunciabile per le donne. Ce lo dicono chiaramente i dati della ricerca, secondo cui il 71,4% delle visualizzazioni sul sito di doni destinati al partner provengono proprio dall’universo femminile.

La sorpresa arriva però guardando la spesa sostenuta. Ecco che, se gli uomini registrano un limitato livello di attenzione, pari al 28,6% delle visualizzazioni, sono proprio loro a spendere proporzionalmente di più. Il livello di spesa copre infatti il 42,4% degli acquisti fatti per questio giorno speciale, contro il 57,6% delle donne.

Giovani i più attenti alla ricerca del regalo

Complice probabilmente la maggiore propensione agli acquisti online, sono i giovani i più interessati alla ricerca di regali sul sito nel periodo di San Valentino. La fascia d’età 25 – 34 anni è prima per numero di visualizzazioni, pari al 27,9%. A breve distanza gli under 24, che si attestano su un consistente 25,9%. In terza posizione chi ha tra 35 e 44 anni, qui al 21,5%.

Le differenze tra le fasce d’età si riducono sul numero di transazioni, portando a un netto recupero dei 35 – 44enni in particolare sulla spesa effettiva. Al 27,7% del totale della spesa sostenuta in questo periodo, infatti, ci sono proprio loro, secondi solo alla fascia precedente.

Abitudini di acquisto più diffuse

Il regalo si cerca su mobile

Il regalo di San Valentino si cerca su smartphone ma si compra su desktop. Per la festa più romantica dell’anno, infatti, il 70,5% delle visualizzazioni di possibili doni avviene tramite mobile, mentre solo il 25,1% passa su desktop. Tablet preferito solo nel 4,4% dei casi.

Lo spazio riservato al desktop sale già nel numero delle transazioni, che raggiungono il 50% del totale. Incremento deciso sul livello di spesa, al 58,2%, contro il 36,2% del mobile, a testimonianza del fatto che gli innamorati d’Italia che spendono di più in regali preferiscono farlo via desktop.

Venerdì maggiore propensione a spendere

Ma quali sono i giorni della settimana preferiti per comprare regali in questa occasione così speciale? Secondo l’analisi, è il martedì il giorno più favorevole alla ricerca del regalo per la propria metà. La percentuale di visualizzazioni per il martedì è infatti del 19,8%, seguito da mercoledì e lunedì.

Cresce invece il venerdì per livello di spesa. A fronte di una percentuale di visualizzazioni piuttosto bassa, 11,9%, il 16,5% della spesa effettiva viene fatta in questo giorno, che si presenta così come uno dei più propizi a comprare.

Scelta e acquisto alle 14 e alle 21

Se si considera invece l’ora del giorno più interessante per la ricerca e per l’acquisto di regali per la ricorrenza, i risultati confermano l’ipotesi secondo cui, trovato l’oggetto dei desideri, trascorrano poi in media 24 ore per concludere l’acquisto.

Ecco che gli innamorati d’Italia navigano alle 21, magari comodamente seduti in salotto e tramite smartphone, e comprano alle 14, durante la classica pausa pranzo. Per le 21, infatti, 8,8% di visualizzazioni, a fronte del 4,7% delle transazioni. Alle 14 invece si passa da una percentuale di visualizzazioni del 6,4% all’8,7% di transazioni. Alto anche il livello di spesa, 8,4%.

I regali più desiderati del 2018

Passione per i giochi erotici

E sono i Giochi erotici ad attirare più l’attenzione di chi cerca un regalo per la propria metà. Tra i prodotti della categoria, qui al 20,4% per numero di visualizzazioni, il Cuore erotico è tra i più venduti. Un cofanetto magico a forma di cuore contenete 100 bigliettini per altrettante sfide romantiche da testare con la persona amata.

Le Esperienze indimenticabili, tra cui voli in mongolfiera, guida di auto di lusso e magici soggiorni, sono in seconda posizione al 18,1% per livello di interesse. E poi, ancora, i Regali originali, al 16,3%.

Tra le categorie di maggior interesse anche i Regali personalizzati, le Emozioni da vivere in due, e i Regali romantici.

Le abitudini a livello locale

Città del Nord le più interessate

Ma quali sono le città più romantiche della nostra penisola? A sorpresa, la festa degli innamorati conquista il Nord. Tra le dieci città più attive nella ricerca di regali per questa ricorrenza, sono sei infatti quelle del Nord, due quelle del Centro e due del Sud.

In prima posizione per percentuale di visualizzazioni riservate ai regali per la festa degli innamorati c’è Milano, 15,5%, che batte Roma al 14,2%. Terzo posto per Torino al 6,9%.

L’atmosfera romantica della città rende protagonista anche Firenze, 4,8%. Il cuore caldo del Sud batte invece a Napoli, 5,7%, e a Palermo, 3,5%.

Donne e giovani i più romantici

Anche a livello locale, sono le donne le più attive nella ricerca di un regalo per la propria metà. Questo accade in sei delle dieci città di questa speciale classifica.

Ma se è vero che le donne acquistano di più in termini di quantità, gli uomini ancora una volta spendono proporzionalmente in più. Un esempio? A Napoli l’uomo spende in media per ordine 69,85 euro, mentre la donna 19,94 euro.

Sul piano dell’età, alto tasso di romanticismo per chi ha tra i 25 e i 34 anni, primi per livello di interesse in sei delle dieci città considerate. Fanno eccezione Napoli, Palermo, Venezia e Brescia, dove invece prevalgono i giovanissimi di età compresa tra i 18 e i 24 anni.

I regali più ricercati a livello locale

Parlando invece della spesa effettivamente sostenuta per far felice il proprio partner, spicca Genova, che con i suoi 89,54 euro di spesa media per ordine supera ogni altra in classifica. Il regalo più gettonato? Il Corso di surf tra le splendide onde del Mar Ligure. Venezia svela invece il suo animo più vizioso con i Giochi erotici, al limite minimo della spesa media, 14,68 euro.

Contro lo stress della grande città, a Milano vince il relax dei Soggiorni benessere. A Roma e Torino invece il regalo corre su tram, nella formula della cena o dell’aperitivo per due.

Nota metodologica

Studio effettuato nel mese di gennaio 2018 per un numero complessivo di oltre 1,5 milioni di pagine visualizzate e 5.000 idee regalo disponibili.