Equinozio 2018, buongiorno e buon primo giorno di Primavera! Ecco FRASI e CITAZIONI da inviare su Facebook e WhatsApp

Buongiorno e buon primo giorno di Primavera, oggi l'Equinozio 2018: le frasi da condividere su Facebook e WhatsApp

La primavera astronomica inizia ufficialmente con l’Equinozio: quest’anno si verifica il 20 marzo, alle 16:15 UTC (le 17:15 ora italiana).

L’Equinozio di primavera, come quello d’autunno, è uno dei momenti dell’anno in cui giorno e notte sono in perfetto equilibrio, dal latino “aequus nox” (notte uguale). Mentre l’Equinozio d’autunno segna l’inizio della metà oscura dell’anno, quello di primavera è il suo esatto opposto: è il primo giorno della “stagione della rinascita”. I due equinozi, uniti ai solstizi, scandiscono i ritmi della Natura, dividendo l’anno solare in quattro parti uguali; sono le pause e i passi di una danza cosmica di cui tutti facciamo parte.

Ecco allora una selezione di frasi che possiamo condividere sui social per augurare un buon primo giorno di primavera!

  • Il primo giorno di primavera è una cosa, e il secondo giorno di primavera è un altro. La differenza tra loro a volte è grande come un mese.
    (Anonimo)
  • In primavera ho contato 136 differenti tipi di tempo all’interno di ventiquattro ore. (Mark Twain)
  • Adoro la primavera: mi insegna di nuovo il passo leggero di chi sa dove sta andando e perché.
    (Fabrizio Caramagna)
  • Anche gli alberi a primavera scrivono poesie. E gli stupidi pensano che siano dei fiori. (Donato Di Poce)
  • Ci sono delle piogge primaverili deliziose in cui il cielo sembra piangere di gioia. (Paul-Jean Toulet)
  • I fiori della primavera sono i sogni dell’inverno raccontati, la mattina, al tavolo degli angeli. (Khalil Gibran)
  • Questo mi dice un campo luminoso di primavera: semina la gentilezza, cogli il rispetto, coltiva la serenità. (Fabrizio Caramagna)
  • La primavera sta arrivando?”
    “Come è fatta?”
    “E’ il sole che brilla sulla pioggia, ed è la pioggia che scende sotto il sole” (Frances Hodgson Burnett)
  • Un uomo può uccidere un fiore, due fiori, tre… Ma non può fermare la primavera. (Mahatma Gandhi)
  • E’ che dietro le cose ci sei tu, Primavera, che incominci a scrivere nell’umidità, con dita di bambina giocherellona, il delirante alfabeto del tempo che ritorna. (Pablo Neruda)
  • La primavera non è primavera se non arriva troppo presto (Gilbert Keith Chesterton)
  • Un minuto di primavera
    dura spesso più a lungo
    di un’ora di dicembre
    una settimana di ottobre
    un anno di luglio
    un mese di febbraio. (Jacques Prévert)