Farmaci, AIFA: 135 bimbi in cura con nuovo trattamento anti-SMA

Nuova speranza per i piccoli pazienti affetti da atrofia muscolare spinale (Sma)

Nuova speranza per i piccoli pazienti affetti da atrofia muscolare spinale (Sma): alla data del 12 marzo 2018 risultano arruolati nel Registro dei farmaci sottoposti a monitoraggio dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) 135 pazienti che sono già stati avviati al nuovo trattamento Spinraza* e 190 sono quelli eleggibili che attendono la prima somministrazione.

Sono stati tempi da record quelli che l’ente regolatorio ha impiegato per completare l’iter di negoziazione della prima terapia per l’atrofia muscolare spinale 5q, oggi accessibile in Italia a totale carico del Servizio sanitario nazionale: appena 120 giorni dal rilascio dell’autorizzazione del medicinale in tutti i Paesi europei fino alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale in Italia.