M5S: Grillo, reddito cittadinanza sia diritto di nascita (2)

A cura di AdnKronos

(AdnKronos) – “Politici ed economisti si impegnano tutti a capire come produrre di più. Dobbiamo pagare il debito, gridano. Dobbiamo lavorare di più, essere più produttivi, tagliare la spesa improduttiva. Siamo condizionati dall’idea che ‘tutti devono guadagnarsi da vivere’, tutti devono essere impegnati in una sorta di fatica perché devono giustificare il loro diritto di esistere”, prosegue Grillo.
“Siamo davanti ad una nuova era, il lavoro retribuito, e cioè legato alla produzione di qualcosa – riflette il garante M5S – non è più necessario una volta che si è raggiunto la capacità produttiva attuale. Si vuole creare nuovo lavoro perché la gente non sa di che vivere, si creano posti di lavoro per dare un reddito a queste persone, che non avranno un posto di lavoro, ma un posto di reddito, perché è il reddito che inserisce un cittadino all’interno della società”.
Ecco perché, secondo Grillo, “si deve garantire a tutti lo stesso livello di partenza: un reddito, per diritto di nascita. Soltanto così la società metterà al centro l’uomo e non il mercato”.

A cura di AdnKronos
  11:45 14.03.18
CONDIVIDI