Valanga a Livigno: ferito un secondo scialpinista 

Non era solo lo sciatore morto questo pomeriggio a Livigno (Sondrio): la valanga che si e' staccata in zona Forcola, al confine con la Svizzera, ha travolto anche un altro sciatore

Non era solo lo sciatore morto questo pomeriggio a Livigno (Sondrio): la valanga che si e’ staccata in zona Forcola, al confine con la Svizzera, ha travolto anche un altro sciatore che al momento risulta ferito.

I soccorritori stanno ora cercando di portare in salvo il secondo escursionista, ma le operazioni di soccorso sono ostacolate dal maltempo: nella zona, infatti, oltre al pericolo concreto di nuovi distacchi, e’ in corso una bufera di neve.

I volontari del Soccorso Alpino della VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna, con i militari del Sagf della Guardia di Finanza, stanno cercando di raggiungere il punto in cui e’ stato individuato il ferito con un paio di motoslitte, ma l’intervento si sta rivelando piu’ difficoltoso del previsto.