Bologna, bimbo di 4 anni cade dal balcone: mamma denunciata

E' precipitato dal balcone, cadendo per oltre 10 metri, e poi con il suo corpo ha sfondato il parabrezza di un'utilitaria parcheggiata sotto casa

E’ precipitato dal balcone, cadendo per oltre 10 metri, e poi con il suo corpo ha sfondato il parabrezza di un’utilitaria parcheggiata sotto casa. E’ accaduto ieri, a Bologna, quando verso le 17 di pomeriggio un bimbo di 4 anni è caduto dal terrazzo della sua abitazione, in via Antonio di Vincenzo, precipitando su una macchina parcheggiata in strada.

Una fortuna, forse, quella del piccolo, perché è probabile che impattare contro l’asfalto, invece che contro il parabrezza dell’auto, avrebbe causato al bambino danni molto più gravi rispetto alle lesioni riportate. Il piccolo, infatti, subito dopo l’incidente è stato ricoverato d’urgenza all’ospedale Maggiore e poche ore più tardi è stato dichiarato fuori pericolo di vita e spostato in Pediatria.

In seguito all’accaduto, oggi la polizia ha denunciato la madre del bambino per abbandono di minore. La donna, infatti, una 33enne di origini tunisine, avrebbe – secondo gli inquirenti – lasciato il piccolo da solo in casa per andare a prendere gli altri figli da scuola, appena poche centinaia di metri più avanti. Sulle dinamiche precise dell’incidente sono ancora in corso gli accertamenti della polizia.