Usa, Gmail: “Arrivano le mail che si autodistruggono”

Gmail si rinnova: l'azienda ha annunciato una serie di nuovi strumenti, tra cui la email che si "auto-distrugge"

gmail

Gmail si rinnova. Dopo gli ultimi aggiornamenti nel 2011, l’azienda ha annunciato una serie di nuovi strumenti che aiuteranno le societa’ private a trattare informazioni sensibili, ma che saranno poi a disposizione di tutti gli iscritti. Tra le grandi novita’, quella della email che si “auto-distrugge”.

L’opzione si chiama “modalita’ confidenziale” e permettera’ di impostare, prima di inviarla, il tempo di vita di un’email: un nuovo pulsante, che avra’ la forma dell’orologio, consentira’ di impostare la data di scadenza. Passata quella, il messaggio scomparira’. Inoltre, chi ricevera’ questo tipo di email non potra’ copiare o inoltrare il testo a terzi, in quanto appunto confidenziale. Saranno poi potenziate le misure di sicurezza.

Nella nuova versione infatti Google contrassegnera’ le email potenzialmente pericolose con notifiche in grassetto per spingere l’utente a non aprirle. Comparira’ anche la funzione “intelligenza artificiale”, uno strumento che aiutera’ i possessori di un account a rispondere a email importanti e a non perdere la conversazione. I contenuti saranno infatti evidenziati all’inizio della schermata. Inoltre, sara’ aggiunta l’opzione “rimando” che permette di posticipare la lettura del messaggio a un’altra ora o data.