Maltempo Palermo: allagamenti e auto impantanate, almeno 60 interventi dei vigili del fuoco

Forte temporale nella notte a Palermo: le zone maggiormente colpite sono state quelle di Mondello e Brancaccio

Forte temporale nella notte a Palermo: segnalati sottopassi allagati, auto impantanate e strade trasformate in fiumi. Almeno una sessantina gli interventi dei vigili del fuoco che hanno impiegato le idrovore in viale Michelangelo, via Silvio Boccone, via Santocanale, via Giafar, via Guadagna e via Imera, via Capo Gallo e via Giuseppe Tranchina.

Le zone maggiormente colpite sono state quelle di Mondello e Brancaccio. Disagi anche al pronto soccorso del Buccheri la Ferla, del Policlinico e del Civico: la nuova area d’emergenza del Civico è rimasta impantanata e ha subito un blocco di oltre due ore, con disagi anche ai piano inferiore. Registrati allagamenti anche al Foro Italico, via Messina Marine e viale Regione. Chiusa la zona del Forum a Brancaccio e la via Ugo La Malfa.

Decine le richieste di soccorso arrivate al centralino del 115 da automobilisti rimasti bloccati nei sottopassaggi e da persone che non riuscivano a raggiungere il portone di casa a causa degli allagamenti. All’Albergheria un muro ha ceduto sotto la pioggia battente, fortunatamente senza provocare alcun ferito, mentre stamattina squadre dei vigili del fuoco sono a lavoro per rimuovere calcinacci e mettere in sicurezza cornicioni pericolanti in via Leonardo da Vinci, via Villermosa e via Celona.
La pioggia ha causato anche due incidenti, in via Messina Marine e via Armando Diaz.