Maltempo Toscana: sconto del 10% per gli abbonati Trenitalia

Sono state definite da Trenitalia le modalita' con cui gli abbonati del servizio regionale potranno ottenere lo sconto del 10 per cento sugli abbonamenti ferroviari del mese di maggio

Sono state definite da Trenitalia le modalita’ con cui gli abbonati del servizio regionale potranno ottenere lo sconto del 10 per cento sugli abbonamenti ferroviari del mese di maggio e un indennizzo proporzionale sull’abbonamento annuale. Lo rende noto la Regione spiegando di aver deciso la misura, nell’ambito del contratto di servizio con Trenitalia, a favore degli utenti abituali del servizio regionale di trasporto pubblico su ferro, in conseguenza dei disagi subiti in occasione dell’ondata di maltempo che colpi’ la Toscana nei primi giorni di marzo.

“Un intervento straordinario – sottolinea l’assessore ai trasporti Vincenzo Ceccarelli – che solo la Regione Toscana ha ricnosciuto nei confronti dei pendolari per i disagi subiti in quei giorni, che non deve essere inteso come un rimborso o un risarcimento, ma come un segnale di attenzione della Regione verso tutti coloro che scelgono, e in misura crescente, il servizio di trasporto pubblico”.

L’entita’ dello sconto era stata definita nella misura del 10%, in coerenza con il fatto che i disagi, sia pure in misure e in forme diverse, riguardarono tre giorni del mese di marzo, ovvero un decimo dell’intera mensilita’ di abbonamento. L’indennizzo, spiega poi Fs in una nota, prevede uno sconto del 10% sul costo dell’abbonamento mensile del mese di maggio 2018 o del 10% su un decimo del prezzo di acquisto dell’abbonamento annuale.

Ne hanno diritto i clienti che acquisteranno un abbonamento valido per il mese di maggio 2018, i titolari di abbonamento annuale comprensivo del mese di marzo 2018, che dovranno riacquistare un abbonamento annuale. I possessori di abbonamento integrato Pegaso mensile del mese di marzo 2018 che acquisteranno un abbonamento integrato Pegaso valido per il mese di maggio 2018 avranno diritto ad uno sconto di 5 euro.