Meteo: in Piemonte caldo estivo, ma il record del 2011 rimane imbattuto

Temperature estive in Piemonte, dove si registrano dieci gradi in più rispetto al 'normale', che tuttavia non sono riusciti a superare i record dell'aprile 2011

Temperature estive in Piemonte, dove si registrano dieci gradi in più rispetto al ‘normale’, che tuttavia non sono riusciti a superare i record dell’aprile 2011 quando le temperature medie in pianura avevano raggiunto i 30.7°C. La relazione sull’ondata di caldo in Piemonte redatta da Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) evidenzia una media di 27.7°C delle massime nelle località di pianura e il superamento dei record assoluti, nel mese, nelle stazioni di media e alta montagna, con un picco di 24.9°C sul Monte Carza (Verbano-Cusio-Ossola).

I valori più alti in assoluto sono stati registrati a 31.9°C a Domodossola, 31.4°C a Candoglia Toce, 30.6°C a Bra (Cuneo), 30.4°C a Casale Monferrato (Alessandria), 30.2°C ai Giardini Reali. Tuttavia, non si sono avute “particolari condizione di disagio fisico” perché il tasso d’umidità nei bassi strati non è stata particolarmente elevata e le temperature di notte si sono notevolmente abbassate. Il caldo anomalo non terminerà prima del 26 aprile.