Stress da notifiche sullo smartphone? Ecco il segreto per batterlo

Continue notifiche sullo smartphone? Ecco il metodo per vincere lo stress

Stressati dalle continue notifiche sullo smartphone? Secondo uno studio presentato ad un meeting dell’American Psychological Association della Duke University, il segreto per superare questa criticità non è disabilitarle del tutto, ma “raggrupparle” e farle arrivare in tre momenti durante la giornata: sarebbe proprio questa cadenza a dare benefici maggiori in termini di benessere personale e di produttività.

Nick Fitz, il ricercatore principale, ha spiegato a Business Insider che lo studio è stato effettuato su volontari, a cui è stato chiesto di controllare il telefono come fa di solito: un gruppo riceveva le notifiche ogni ora, uno ogni tre ore (9-15-21) e uno non le riceveva affatto. Tutti potevano controllare il dispositivo quando volevano, ma a schermo bloccato le notifiche non erano visibili.

In generale le persone affermano che le notifiche del telefono le fanno sentire stressate, infelici e non produttive: ciò rimane vero sia per il gruppo ‘di controllo’ e anche per quello che le riceveva ogni ora, che non hanno mostrato differenze apprezzabili rispetto a quello che non aveva restrizioni. Sorprendentemente anche spegnere totalmente le notifiche non funziona, perché le persone hanno poi la sensazione di guardare il telefono ‘intenzionalmente’ più spesso rispetto alla norma. Tre serie di notifiche sembrano la soluzione ottimale, con i soggetti che dichiarano di sentirsi più positivi, produttivi e in controllo,” ha spiegato Fitz.