Generali, ammiragli e scrittori spiegano la Grande Guerra alla Fiera Campionaria di Padova

Prosegue fino alla mezzanotte di domenica la Fiera Campionaria di Padova con 800 aziende di 25 Paesi

Grande Guerra Padova

Prosegue fino alla mezzanotte di domenica la Fiera Campionaria di Padova con 800 aziende di 25 Paesi in 11 padiglioni, con prodotti per la casa, il benessere, l’estetica, il tempo libero, l’alimentazione; e con tanta musica e balli, l’esposizione di 130 invenzioni da tutta Italia e la mostra storica sulla Grande Guerra. Nel weekend, sempre con ingresso libero, l’apertura è dalle 10 alle 24. Domani 35 eventi in programma, tra cui: dalle 10,30 alle ore 14 al padiglione 15 la Conferenza interattiva sulla Grande Guerra. Intervengono: Tullio Vidulich generale di Brigata (Bolzano),  Vincenzo Martines, ammiraglio, medico (Roma), Francesco Lusciano, docente di Filosofia e scrittore (Chioggia), Edoardo Pittalis, già redattore capo del Gazzettino (Venezia), Sergio Tazzer, già giornalista RAI e direttore CEDOS – Centro Studi Storici Grande Guerra, scrittore (Treviso), ex sindaco di San Donà di Piave Dino Casagrande, Ferruccio Falconi, comandante Piloti Porto di Venezia e Console onorario del Lesotho (Venezia), Chiara Stefani assessore comunale alla Cultura di Asiago. Coordina la prof. Romana de Carli Szabados, scrittrice esperta di Storia della MittelEuropa del XIX e XX secolo e della Grande Guerra (Trieste).

L’incontro si tiene nel cuore della mostra sul primo conflitto mondiale, che presenta tra l’altro un aereo Fokker del 1916, cimeli ritrovati sull’altopiano di Asiago, le copertine dei giornali illustrati italiani del 1918 nell’esposizione curata da Esercito Italiano, Carabinieri, Comune di Padova, Comune di Asiago, Croce Verde (Padova), Croce Rossa (Ferrara), Museo Storico della 3^ Armata (Padova), Museo Risorgimento (Ferrara), Museo della guerra 1915- 18 (Canove), Fondazione Jonathan Aerei Storici (Nervesa della Battaglia), Centro Ricerche Grande Guerra (Padova), Associazione Inbus Club Veneto (Padova), Forte Corbin (Tresche Conca), Associazione Sanità Militare (Milano), Associazione Cime e Trincee (Venezia), Associazione Nazionale Vittime Civili di guerra (Roma), Associazione Assoarma (Padova), Associazione Monte Grappa (Romano d’Ezzelino), Associazione Fronte Sud Altopiano 7 Comuni (Cesuna), Associazione culturale ricerche storiche Pico Cavalieri (Ferrara), Beretta (Brescia), Fiocchi Munizioni (Lecco), Officine Reggiane (Reggio Emilia).