Tanti viaggi in uno: il giro del mondo a bordo di una nave

Il giro del mondo a bordo di una nave: le migliori proposte e i vantaggi di una vacanza a 360 gradi

Costa Luminosa

È l’avventura che tutti sognano, il lusso da concedersi almeno una volta nella vita. Fare il giro del mondo in 80 giorni, come il celebre romanzo di Jules Verne, o con qualche giorno in più o in meno, non è più solo una fantasia ma un’esperienza di viaggio unica nel suo genere a bordo di una nave da crociera. Non parliamo certo di una vacanza per tutte le tasche, anzi, si tratta di vacanze molto costose, e nemmeno di una vacanza per tutti, perché bisogna avere molti giorni a disposizione, amare il mare e la vita a bordo.

Ma i vantaggi sono tanti: in una volta sola si possono toccare tutti i continenti attraversando tutti i mari e gli oceani, visitare decine di porti e città di paesi diversi, ammirare anche tutte le meraviglie del mondo insieme, venire a contatto con culture tanto diverse a latitudini diverse, sperimentando le differenti condizioni climatiche e stagioni, dai mari tropicali alla montagna. Insomma, vivere un’esperienza a 360 gradi e arrivare in capo al mondo, raccontando di aver vissuto tanti viaggi in uno e di essere stati in così tanti posti che poche persone, forse, in una vita intera riescono a visitare. Per non parlare della comodità del non dover fare e disfare continuamente le valigie e del non dover passare ore negli aeroporti tra uno spostamento e l’altro, perdendo tempo e pazienza. Le crociere giro del mondo un tempo si contavano sulla punta delle dita; oggi, invece, sempre più compagnie offrono itinerari per soddisfare ogni gusto ed esigenza. E i dati dicono che, nonostante sia un’offerta rivolta a un’elite di viaggiatori benestanti e con la possibilità di spostarsi per più mesi consecutivi e in bassa stagione, quindi non una tipologia di turismo di massa, le navi fanno quasi sempre il tutto esaurito.

Crocierissime, il primo sito italiano interamente dedicato al mondo delle crociere, ha selezionato le migliori, incredibili circumnavigazioni di oltre 100 giorni sulle orme dei grandi esploratori che per primi solcarono i mari o viaggi più circoscritti capaci comunque di emozionare. Costa Crociere, ad esempio, propone diverse soluzioni a bordo della Costa Luminosa: si va dalla vacanza top di ben 113 giorni, a quelle un po’ più brevi di un’ottantina o qualcosa in meno, con partenze dai principali porti italiani tra Venezia, Civitavecchia e Bari: passando per Marsiglia e Barcellona, si finirà dall’altra parte del Continente, arrivando in quasi tutti gli itinerari in Centro e Sud America, Stati Uniti, Hawaii e Fiji, Australia e Nuova Zelanda, Malesia, Thailandia, India, Dubai, con piccole variazioni su città e luoghi da scegliere secondo le proprie preferenze. Anche MSC ha varie alternative per la sua World Cruise con la Msc Magnifica che esplora oltre 40 destinazioni in 23 nazioni: da Cile, Perù e Argentina alle Isole Cook, dall’Australia alla Giordania, passando per l’India e la magica Bali. Insomma, c’è solo l’imbarazzo della scelta, basta decidere quanti giorni si vuole restare in viaggio, se una settantina o più di 100, e per chi si accinge a fare la vacanza della vita ci sono pacchetti convenienti con molte escursioni già incluse nel prezzo e la possibilità, ovviamente, di acquistarne altre in un secondo momento. Tra le altre compagnie, anche Holland America, Silversea e Princess Cruises offrono esperienze dello stesso tipo, partendo però quasi sempre dagli Sati Uniti. Una scelta che potrebbe piacere ai tanti che vogliono magari esplorare a fondo gli States e dopo imbarcarsi alla scoperta delle meraviglie del Pianeta, o da altre destinazioni che non siano l’Italia.

Francesco Manna, Cruises Trading Director di Crocierissime, ha dichiarato: “Noi di Crocierissime consigliamo di consultare con calma, la maggior parte delle compagnie ha già le sue offerte per il 2019 e il 2020. Un viaggio così, d’altronde, non si programma tutti i giorni, deve essere ben pensato, studiato e scelto, bisogna farlo in un momento speciale, che possa essere una ricorrenza, un anniversario, un evento importante da festeggiare o semplicemente il gusto di regalarsi molto di più di una vacanza: un’esperienza di vita indimenticabile”.