Tumore ai polmoni: ecco la bevanda in grado di ‘uccidere’ le cellule malate

Una bevanda molto nota potrebbe essere la risposta inaspettata contro il tumore ai polmoni: si tratta del tè

tumore polmone

Una bevanda molto nota potrebbe essere la risposta inaspettata contro il tumore ai polmoni: si tratta del tè. Le nanoparticelle ottenute dalle foglie del tè sembrano in grado di uccidere fino all’80% delle cellule tumorali.

Come le più importanti scoperte, si sono rivelate per ‘caso’: un gruppo di ricercatori stavano testando un nuovo metodo per produrre un tipo di nanoparticelle chiamate “punti quantici”, dalla grandezza di meno di 10 nanometri.

Si sono accorti che le nanoparticelle erano in grado di penetrare nei pori microscopici delle cellule malate e ucciderle con un effetto citotossico. I punti quantici dalle foglie di tè, che si rivelano quindi essere il metodo più semplice, meno costoso e meno tossico per quanto riguarda le ricerche sul campo, inibirebbero la crescita delle cellule tumorali polmonari, distruggendone fino all’80%.