Vulcano Kilauea: divisi tra ammirazione e paura in una drammatica situazione che non mostra segni di conclusione

Con la minaccia delle eruzioni esplosive, delle enormi rocce scagliate nel cielo come proiettili e della pioggia di cenere e con i flussi di lava che non si fermano dalle fratture nel suolo, i sentimenti sono essenzialmente due

Il vulcano Kilauea ha dato origine ad un’eruzione esplosiva che ha creato un pennacchio di cenere alto oltre 9 km dal cratere Halemaumau, sulla Grande Isola delle Hawaii. L’esplosione sulla cima del vulcano è arrivata dopo due settimane di attività vulcanica che ha emesso flussi di lava nelle aree residenziali del distretto di Puna, nell’angolo sudorientale dell’isola. Gli esperti dichiarano che l’eruzione esplosiva è stata la più potente degli ultimi giorni, anche se probabilmente è durata solo pochi minuti.

I geologi hanno avvisato che il vulcano potrebbe diventare ancora più violento, con un aumento della produzione di cenere e il potenziale per le future esplosioni di scagliare rocce di diverse tonnellate.

eruzione vulcano kilauea hawaiiQuindi, da una parte, la minaccia delle eruzioni esplosive in cima al vulcano, delle enormi rocce scagliate nel cielo come proiettili, della pioggia di cenere che peggiorerà le condizioni dell’aria, già scarsissime. Dall’altra, i flussi di lava che emergono dalle fratture nel suolo, che hanno già distrutto quasi 40 strutture e che non danno alcun segno di conclusione. Anzi, alcune ormai dormienti si sono nuovamente attivate e hanno ripreso ad emettere lava e gas tossici. Come se non bastasse, le strade cominciano ad aprirsi in enormi spaccature, segno che l’attività eruttiva sta gonfiando il suolo e continuerà ancora a lungo.

In questa drammatica situazione, i sentimenti dei residenti sono essenzialmente due, che poi si diramano in altre innumerevoli sfaccettature: ammirazione e paura.

eruzione vulcano kiluaea hawaiiToby Hazel, residente di Pahoa, vicino al vulcano, ha dichiarato di aver sentito il rumore di una grande esplosione: “È proprio tempo di andare. Mi dispiace per le persone che non vogliono farlo, perché non hanno denaro o perché non vogliono andare in un rifugio e lasciare le loro case”.

John Tarson, operatore di visite guidate sul vulcano, ha dichiarato che il pennacchio di cenere emesso dal cratere era differente rispetto a tutti gli altri che aveva visto finora, a causa della sua enorme altezza: “Quello che ho notato è che il pennacchio si stava ergendo dritto nel cielo e non si stava dirigendo in nessun’altra direzione. Ci aspettavamo questo e molte persone stanno andando a vedere, rimanendo emozionate e spaventate”.

eruzione vulcano kiluaea hawaii (1)Julia Neal, residente di Pahala, la città più vicina a ovest del cratere sommitale, ha dichiarato che una leggera copertura di cenere bianca è caduta sulla città. Non tanta come ci si aspettava, questo soprattutto grazie alla pioggia che è caduta ieri sulla Grande Isola.

I residenti di Hilo, a 48 km dal vulcano, hanno cominciato a notare i suoi effetti, lamentando difficoltà respiratorie, prurito e lacrimazione degli occhi e irritazione della pelle a causa della cenere nell’aria. Le autorità stanno distribuendo maschere per la cenere, mentre diverse scuole sono rimaste chiuse a causa degli alti livelli di diossido di zolfo.