Estate sotto le stelle: 21 ristoranti con terrazze in Italia e in Europa

Estate, viaggi & turismo: ecco una selezione di ristoranti dove potere ammirare le stelle

Gaetano Costa le Roof, Roma
Gaetano Costa le Roof, Roma

Con l’avvicinarsi della stagione estiva sia nella propria città sia in viaggio si tende a uscire sempre più spesso alla scoperta di ristoranti con terrazze e dehors. TheFork, app di riferimento nella prenotazione online dei ristoranti – disponibile per iOS e Android  e attiva in 11 Paesi – conferma[1] che durante la primavera e l’estate del 2017 c’è stata una crescente tendenza a prenotare in locali con spazi all’aperto. In particolare, il 33% delle prenotazioni europee è stato in ristoranti con una terrazza, con picchi vicini al 60% e al 70% in Svizzera e Olanda. La spesa media in questi ristoranti è stata di 33 euro a persona in linea con gli scontrini del resto dell’anno, mentre le cucine più prenotate sono state la francese e la mediterranea. Oltre il 70% degli utenti prenota questi ristoranti per cena e preferisce godersi le terrazze con gli amici e i familiari, solo gli olandesi le prediligono per gli appuntamenti romantici. Tutti i clienti amano mangiare d’estate durante la bella stagione, ma le città con il maggior numero di prenotazioni su rooftop e terrazze sono state l’anno scorso Bruxelles, Copenhagen, Lisbona, Ginevra, Parigi, Stoccolma, Roma, Madrid e Amsterdam. E cosa sta succedendo nel 2018? TheFork rivela che circa 3000 dei 50000 ristoranti prenotabili sulla piattaforma hanno una terrazza, mentre è leggermente superiore il numero di quelli con uno spazio all’aperto. L’app fornisce foto e recensioni per aiutare gli utenti a trovare il posto giusto per mangiare fuori anche nella stagione estiva 2018. Ecco una selezione di alcuni ristoranti con un ambiente esterno e una valutazione superiore a 8,5 punti. Il rating globale del ristorante può essere visualizzato nella pagina principale dei ristoranti e corrisponde alle tariffe medie fornite dalla community di  TheFork negli ultimi 365 giorni.

Italia

La terrazza, Como
La terrazza, Como

Gaetano Costa le Roof, Roma: Un’incredibile vista su Piazza Euclide, una delle piazze storiche nel cuore del quartiere Parioli a Roma. Potrete gustare piatti gourmet provenienti dalla tradizione locale in un’atmosfera elegante e alla moda e godervi il tramonto sulla terrazza sorseggiando un bicchiere di vino.

La terrazza, Como: Un’incantevole terrazza sul lago di Como dove potrete gustare la migliore cucina italiana, piatti preparati con ingredienti di stagione e pesce d’acqua dolce, locale e fresco. In cucina le ricette tradizionali sono contaminate da un tocco di creatività. Ideale per vivere l’incredibile esperienza di un tramonto sul meraviglioso Lago di Como, con le luci scintillanti di Bellagio che creano un’atmosfera magica.

Indaco, Ischia (Napoli): Ambiente elegante ed esclusivo all’interno dell’hotel Regina Isabella a Lacco Ameno (Ischia). La vista mozzafiato sul mare unita al gusto della cucina mediterranea ha dato a questo ristorante un prestigio indiscusso.

Francia  

Monsieur Restaurant, Parigi: Il Lancaster è un incantevole hotel a 5 stelle parigino. Costruito nel 1889 da un nobile spagnolo, Santiago Drake del Castillo, questo palazzo fu acquistato e trasformato da un albergatore svizzero, Emile Wolf. Il suo nuovo ristorante gourmet combina autenticità e glamour. Qui tutto è calmo, lussuoso e piacevole. Lo chef, Sébastien Giroud, offre un menu basato su materie prime francesi d’eccellenza.

Le Petit Nice Passedat – Gérald Passedat, Nizza: In questo ristorante sarete circondati dal mare, che è visibile sia dalle finestre della grande sala sia dalla terrazza. Lo chef Gérald Passedat ha occhi solo per il suo terroir marittimo, che sublima con delicatezza e leggerezza.

Le Clos d’Augusta – Samuel Zuccolotto, Bordeaux: Nel quartiere degli affari di Mériadeck, il Clos d’Augusta è un luogo elegante e accogliente. Lo chef Samuel Zucolotto propone una cucina con accenti italiani, locali e talvolta esotici. Un esempio? Antipasto di vitello fritto con condimento di mango all’ananas di piquillos, guarnito con latte di cocco o ravioli di aragosta con mais alla vaniglia e velo di pistacchio.

Spagna

Ático -The Principal Madrid, Madrid: Al 6° piano del Principal Madrid Hotel con una fantastica vista sulla Gran Via. Qui si possono gustare piatti della cucina mediterranea creati dal famoso chef Ramón Freixa, chef catalano premiato da  Michelin e Sun Repsol. Nella cucina di Ramón Freixa c’è audacia, innovazione e saggezza, oltre a una tecnica impeccabile e una serie di trucchi visivi e sensoriali. Un mix di tradizione e avanguardia, follia e buon senso in perfetta armonia.

Rooftop El Sueño, Barcellona: Da poco prenotabile su TheFork, si tratta di uno splendido rooftop affacciato sul Mediterraneo e sul porticciolo di Port Vell, con una piscina ideale per sorseggiare cocktail e uno splendido bar in legno, ferro e pietra. Qui vengono servite bevande, cocktail e una selezione di tapas e cibi sani tra cui tartare, insalate e paella. Il menù per il pranzo e la cena comprende pasti freschi e leggeri creati dallo chef Marc Gascons.

Contrapunto Les Arts, Valencia: Bella terrazza nello spazio unico del “Palau de las Arts” di Valencia, noto per il suo chef rock & roll, Pablo Ministro, uno chef giovane e talentuoso appassionato di musica e cucina creativa. E’ la terrazza perfetta per rilassarsi durante le notti estive.

Portogallo

Topo Belém, Lisbona: Un ristorante molto alla moda a Lisbona, posto su un rooftop da cui prende il nome “Topo” che significa “top”. Si tratta di uno dei locali preferiti dagli utenti poiché la sua splendida terrazza offre una vista meravigliosa sul fiume Tago e sui monumenti storici circostanti. Serve piatti tradizionali portoghesi, ma anche spuntini e tapas accompagnati da cocktail di sera.

La Paparrucha, Lisbona: La Paparrucha si trova in una zona storica della città e gode di una splendida vista su tutta Lisbona. Esclusivamente dedicato alla cucina argentina, offre ai clienti deliziosi piatti basati sui magnifici sapori della pampa argentina, con particolare attenzione alle carni alla griglia, cucinate nella tipica “parrilla” argentina.

Varanda do Ritz, Lisbona: Un angolo di natura nel cuore di Lisbona. Questa terrazza, situata nel famoso hotel Ritz Four Seasons, consente ai clienti di godere di una vista privilegiata su Lisbona, mentre assaggiano le sue prelibatezze in un ambiente elegante e sofisticato. Lo chef Pascal Maynard, di origine francese, ha già lavorato in diversi ristoranti rinomati. Le sue creazioni trovano la perfetta armonia tra le influenze della sua terra natia e gli ingredienti portoghesi, in un incredibile set di sapori creativi

Olanda

Restaurant C, Amsterdam: Un posto molto alla moda ad Amsterdam dove i clienti possono vivere una nuova esperienza culinaria basata sulla temperatura dei piatti tanto che la C del nome sta per Celsius. In questo ristorante ci si renderà conto che un prodotto può cambiare gusto e consistenza se preparato a temperature diverse. Con questo concept creativo, Michiel van der Eerde immerge i suoi clienti in una nuova esperienza culinaria.

Lemongrass Wijnrestaurant, The Hague: Nella bellissima Scheveningen, proprio sul porto, è un ristorante dove gustare i migliori piatti della cucina francese. Il posto ideale per rilassarsi dopo una giornata in spiaggia e al mare. La lista dei vini è ricca di interessanti etichette che lo staff vi aiuterò ad abbinare ai piatti.

Chung, Rotterdam: Ottima cucina asiatica con un tocco europeo. Chung propone un menù emozionante da accompagnare con ottimi vini. Aggiungete a ciò l’ospitalità calorosa e la vista e il risultato è un’eccellente esperienza culinaria.

Belgio

La Ville Lorraine, Bruxelles: Istituzione gastronomica della città, ha cambiato proprietà nel 2010. Dal cambio di gestione, la struttura è stata rinnovata senza perdere lo stile classico della villa da un lato e della brasseria dall’altro. Bello il giardino che si affaccia sul Bois de la Cambre, portando un incredibile fascino rustico nel cuore della città.

Artisauce, Bruxelles: Frederic & Christophe Venmans sono orgogliosi di darvi il benvenuto nel loro ristorante basato sul concetto di open kitchen. Lo chef Christophe serve cucina francese e rinnova il suo menù ogni mese, proponendo percorsi degustazione a 46 € per tre servizi. Un giardino posteriore con pareti gialle e 30 coperti è perfetto per le giornate di sole.

Le Louis XV, Bruxelles: Nuovo concept che offre un mix di cucina creativa e innovativa con accento belga, galleria d’arte e quella nella cornice bucolica di Wolvendael.

Svezia

Josefina, Stoccolma: Terrazza di prim’ordine per celebrare l’estate – aperta solo durante il periodo primaverile / estivo poiché è prevalentemente scoperta e dotata di diverse aree. A renderla speciale è la sua posizione privilegiata che affaccia sull’isola di Djurgården proprio accanto all’acqua con una vista mozzafiato.

Lydmar restaurang Stoccolma: Location di charme situata nel cuori di Stoccolma. L’ambiente è intimo e offre una splendida vista sull’acqua, la città vecchia e il castello reale.

Avalon restaurang, Gotheburg: Questo ristorante si contraddistingue per il suo ambiente di design, caratteristico dell’hotel che lo ospita e per la posizione centralissima.