Maltempo, frane a Penne: chiuso un sottopasso A14 nel teramano 

Smottamenti e allagamenti si sono registrati oggi pomeriggio a seguito del violento nubifragio che ha colpito la città di Penne, mentre nel teramano è stato chiuso il sottopasso A/14 fra Casoli e Scerne

Smottamenti e allagamenti si sono registrati oggi pomeriggio a seguito del violento nubifragio che ha colpito la città di Penne, mentre nel teramano è stato chiuso il sottopasso A/14 fra Casoli e Scerne.

Alcune frazioni e contrade di Penne, tra cui San Salvatore e Baricelle, hanno subito allagamenti e l’acqua ha invaso garage e scantinati.

Paralizzate alcune strade comunali a causa di esondazioni di torrenti. In località Ponte di Sant’Antonio, invece, una colata di fango ha invaso la ss81 e, secondo quanto riportato dai tecnici, è stato necessario sospendere la circolazione prima di ristabilire la viabilità.

La Protezione civile comunale, coordinata dal delegato Antonio Baldacchini, e la Polizia Municipale, stanno monitorando anche le frane attive sul territorio, soprattutto nella zona di Collalto, e portando assistenza alla popolazione.

Diverse le segnalazioni pervenute al distaccamento dei Vigili del Fuoco di Penne. “Stiamo monitorando il territorio e le aree dove sono in evoluzione fenomeni di dissesto idrogeologico“, ha detto il delegato comunale alla protezione civile Antonio Baldacchini.