Cinque Terre: sentiero marino tra Vernazza e Monterosso

Una 'corsia' per nuotare lunga 800 metri, non in una piscina ma nel blu intenso dell'area marina protetta delle Cinque Terre

Una ‘corsia’ per nuotare lunga 800 metri, non in una piscina ma nel blu intenso dell’area marina protetta delle Cinque Terre. Anche quest’anno le nuotate saranno garantite in tutta sicurezza grazie al ‘Sentiero del mare’ che è stato riaperto tra Vernazza e Monterosso.

Un percorso natatorio, delimitato da boe e gavitelli collegate da una cima arancione, nel quale e’ possibile nuotare e fare snorkeling senza il pericolo di incrociare imbarcazioni.

Il Parco Nazionale delle Cinque Terre ha voluto cosi’ anche quest’anno dedicare uno spazio a bambini e adulti che vogliono percorrere il suggestivo sentiero blu, all’insegna dello sport o della scoperta delle specie marine protette.