Esodo estivo: la Polizia dà lezioni di sicurezza stradale in A35 Brebemi

A35 Brebemi e Polizia Stradale hanno ritenuto di mettere a disposizione il proprio “know how” per brevi lezioni agli automobilisti e camionisti

esodo estivo polizia A35 Brebemi

Si avvicina il periodo dei grandi spostamenti sulle autostrade verso i luoghi di villeggiatura ed essere aggiornati sui comportamenti da tenere al volante risulta fondamentale per la nostra sicurezza e per quella delle persone che viaggiano insieme a noi. In questo ambito A35 Brebemi e Polizia Stradale, la cui proficua collaborazione prevede interventi congiunti in materia anche nelle scuole durante l’anno scolastico, hanno ritenuto di mettere a disposizione il proprio “know how” in materia, per brevi lezioni agli automobilisti e camionisti che transitano sulla direttissima Brescia-Milano nelle giornate pre-esodo, al fine di affrontare al meglio le giornate da “bollino nero”.

Nelle giornate di martedì 17 e 24 luglio infatti, rispettivamente nelle Stazioni di Servizio Adda Nord (da Brescia verso Milano) e Adda Sud (da Milano verso Brescia) a Caravaggio, si terranno lezioni di esperti in materia sul Pullman Azzurro della Polizia Stradale, trattando temi quali l’eccesso di velocità, le distrazioni alla guida, l’uso di sostanze alcoliche e stupefacenti. L’equipaggio della Polizia introdurrà il proprio ruolo attivo nella tutela della sicurezza stradale e verranno mostrati filmati sui problemi dati dall’eccesso di velocità e dall’uso/abuso di sostanze alcoliche/stupefacenti durante la guida di veicoli. Durante le brevi lezioni sarà possibile cimentarsi inoltre in un percorso utilizzando occhiali che simulano la visione con tassi diversi di ebrezza alcolica.

“La sicurezza è uno dei capisaldi su cui è stata costruita e con cui viene gestita la nostra autostrada – afferma Francesco Bettoni, Presidente Brebemi SpA – e la proficua collaborazione con la Polizia Stradale oltre alla nostra partecipazione ad Autostradafacendo, vanno in questa direzione. Riteniamo che questa iniziativa di sensibilizzazione, proposta sulla A35 proprio prima delle giornate di esodo, siano un invito ad alzare la guardia e il livello di attenzione per tutti coloro che si metteranno in viaggio, il più delle volte con la propria famiglia a bordo, per un periodo di meritata vacanza”.